Home Appuntamenti ‘VolteCupoleSoffitti’ visite guidate agli affreschi di Palazzo Malvezzi

‘VolteCupoleSoffitti’ visite guidate agli affreschi di Palazzo Malvezzi

Ogni due settimane, da sabato 19 aprile fino a sabato 28 giugno, la Provincia aprirà le porte della propria sede, Palazzo Malvezzi de’ Medici,
per una visita agli affreschi con la guida di storici dell’arte e naturalisti.


L’appuntamento rientra nell’ambito dell’iniziativa “VolteCupoleSoffitti – Tour e visite guidate con lo sguardo all’insù”, vero e proprio viaggio nell’affresco organizzato dall’associazione “Volte cupole soffitti” con il
patrocinio di Comune e Provincia di Bologna per mostrare al pubblico il patrimonio di palazzi d’interesse storico-artistico spesso poco conosciuti.

“La via dei Signori: il paesaggio tra idea e natura” è il titolo del ciclo su via Zamboni, attraverso tre luoghi simbolici per la storia della rappresentazione del paesaggio. Nella stessa giornata del sabato, dalle 10,30 alle 13, oltre alla sede della Provincia sarà possibile visitare anche Palazzo Magnani, sede di Unicredit, e l’Oratorio di Santa Cecilia, in un tour che permetterà di incontrare i più importanti artisti del Rinascimento bolognese: Francesco Raibolini detto il Francia, Amico Aspertini, Lorenzo Costa, senza dimenticare i grandi Carracci per arrivare fino all’Ottocento con Francesco Cocchi, Andrea Pesci e Onofrio Zanotti.
Durante gli incontri, esperti illustreranno i particolari di design e le soluzioni pittoriche adottate dagli artisti per dare risalto alla storia e
al potere della casata che fece costruire il palazzo, il legame allora esistente con le istituzioni cittadine, le inclinazioni spirituali e le
passioni più terrene del mecenate, come quelle per il cibo, la caccia, la scienza, l’arte, l’astronomia o l’astrologia.
Le visite, con prenotazione obbligatoria, sono organizzate a cura di ComunicaMente Snc.

Informazioni e prenotazioni: Tel. fax: 051.6449699;346.4799651 (Lunedì-Giovedì: 9-13 e 14-17.30; Venerdì 9-13 e 14-16) – e-mailVolte Cupole Soffitti.