Home Appuntamenti Arriva domani anche a Nonantola ‘Fatto in Italia’

Arriva domani anche a Nonantola ‘Fatto in Italia’

Oltre cinquanta operatori selezionati direttamente dal Consorzio il Mercato che porteranno nelle vie di Nonantola i colori e la vivacità tipica delle bancarelle. Tante le tipologie di prodotti, per tutti i gusti e per tutte le età: calzature, pelletteria, abbigliamento uomo, donna e bambino, sportivo e casual, biancheria per la casa, intimo e accessori.


Domenica, a partire dalle 8.00 del mattino fino alle 19.30, questo evento eccezionale animerà le vie e le piazze della città, inoltre la giornata sarà impreziosita da uno spettacolo di animazione per bambini, offerto dal Consorzio il Mercato di Modena. L’appuntamento di inizio giugno a Nonantola, dove si torna per il secondo anno consecutivo, è il primo il calendario quest’anno: la rassegna infatti è di nuovo in programma a novembre. Un ritorno che conferma il feeling di Fatto in Italia con i cittadini e l’amministrazione di Nonantola, dove la qualità è sempre benvenuta.

Prosegue dunque anche nel 2008, per il terzo anno consecutivo, l’iniziativa “Fatto in Italia”, promossa dal Consorzio il Mercato, con il sostegno della Banca Popolare dell’Emilia Romagna e la collaborazione di Confesercenti, per portare nelle piazze dei comuni modenesi e, non solo, eventi dedicati ai prodotti di qualità. Un appuntamento che si moltiplica e si arricchisce di anno in anno: dai 3 appuntamenti del 2006 si è passati ai 12 in programma nel 2008, eventi che toccano località sempre diverse e si arricchiscono in più di un’occasione di spettacoli di animazione per i più piccoli offerti dal Consorzio Il Mercato.

“Da anni stiamo lavorando per qualificare la nostra offerta -spiega Guido Sirri, presidente del Consorzio Il Mercato- puntando non solo sulla competitività dei prezzi. L’interesse delle amministrazioni e la presenza di tanta gente alle nostre iniziative ci confermano che siamo sulla strada giusta. Il Consorzio è una realtà solida che gestisce il mercato del lunedì al Parco Novi Sad, che con 2400 metri di esposizione e 400 banchi è il più grande d’Italia.”