Home Lettere al Direttore Lettera al direttore – Sig.Sindaco, complimenti, ma …

Lettera al direttore – Sig.Sindaco, complimenti, ma …

Mi conforta leggere le dichiarazioni del Sig. Sindaco rilasciate nella giornata di ieri 06/01/09 riguardante la situazione dello sgombero dell’immobile, tristemente famoso, di “Via Circonvallazione 189”.

Nonostante annunciata da tempo la chiusura dell’immobile, nonostante tutte le agevolazioni, nonostante il sostegno materiale dato ai RESIDENTI, nonostante che tutta questa operazione ricada ancora una volte sulle tasche dei cittadini Sassolesi (quanto spende il Comune sono dei Nostri quattrini), ancora una volta c’è chi cerca di approfittarne.
Esponenti politici (tanti provenienti da fuori) che ancora una volta cercano di cavalcare la tigre offrendo solidarietà con dimostrazioni e presidi , ma ben convinti di tenerli lontani dai loro Comuni e dalle loro abitazioni.



Bravo il Sig. Sindaco nell’averlo chiaramente dichiarato nel Suo articolo mettendo in evidenza non pochi controsensi e ambiguità.



Ma… sulla stampa leggiamo anche che:

1) Organi Comunali (polizia Municipale) ed esponenti del Consiglio stanno cercando di reperire nel Quartiere Braida locali commerciali da destinare al trasferimento delle attività presenti in “Via Circonvallazione 189” (con la stagnazione economica attuale con tante persone che perdono il posto di lavoro, con attività presenti da decenni sul territorio costrette a chiudere, con l’aumento dei disoccupati e cassa integrati) è sicuramente confortante sapere che ANCHE NOI (Vecchi cittadini Italiani) ci potremmo rivolgere al comune per il sostegno delle nostre attività (cosa per altro MAI avvenuta)
2) I materiali della “Moschea” sono stati trasferiti nello stabile di Via S.Giacomo , locale già preso da tempo in affitto in attesa di Autorizzazione (non era stato detto in più riprese che NON sarebbe MAI stata trasferita nel Quartiere Braida o abbiamo tutti capito male?)



Nonostante nel nuovo PSC siano state indicate zone per l’edificazione di luoghi di culto, NESSUNO ha previsto la costruzione della “Moschea” nella zone destinate a tale scopo, e come ormai consuetudine ci troveremo probabilmente i locali di Via S. Giacomo (a Braida) occupati e destinati a tutto ciò senza naturalmente che nessuno possa fare niente.



Nonostante a Sassuolo ci sia ampia disponibilità di locali commerciali e artigianali da poter prendere in affitto per il trasferimento delle attività presenti “in Via Circonvallazione 189” , ci sembra di capire che l’Amministrazione Comunale si stia adoperando al reperimento degli stessi sempre nel Quartiere Braida… Alla faccia dei residenti e della riqualificazione



Colgo l’occasione per augurare a Lei e ai Residenti del Quartiere Braida un Felice e Prospero 2009



Battani Francesco