Home Modena 300 persone per la prima serata de ‘I Giardini d’Estate’

300 persone per la prima serata de ‘I Giardini d’Estate’

paoli giardiniUna folla di circa tremila persone è stata ospite ieri sera (sabato 27 giugno) dei Giardini Ducali di Modena. L’occasione è stata l’inaugurazione della manifestazione “I Giardini d’Estate”, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, e organizzata da S.F.I.D.A.Protagonista della serata il grande Gino Paoli che, in un rapporto diretto e quasi intimo con il folto pubblico, ha voluto presentarsi per quello che è oggi, come ha detto lui stesso “con la possibilità di esprimersi finalmente senza censure”. L’artista ha raccontato in musica dieci delle dodici canzoni-storie che fanno parte dell’ultimo suo album, un’emozione che lascia solo interrogativi perché, nelle parole di Paoli: “tutte le risposte servono soltanto ad imporci un’esistenza fabbricata da altri”.

Nella seconda parte del concerto, il cantautore di origini genovesi ma “adottato” dalla nostra città (sua moglie è modenese) ha voluto regalare al pubblico la sua storia. Ecco allora, uno dopo l’altro, i successi di una vita: “Il cielo in una stanza”, “Sapore di sale”, “Una lunga storia d’amore”, brani conosciuti e applauditi anche dai più giovani.

Il concerto di Gino Paoli è stato aperto da una giovane promessa della musica italiana: Ilaria Porceddu, protagonista della prima edizione del programma televisivo XFactor. Ilaria si è esibita al pianoforte, proponendo alcuni suoi brani e un’interpretazione di “No Woman No Cry” da brivido.

“I Giardini d’Estate” ritornano venerdì 3 luglio alle 19.30 con la presentazione del giallo ambientato a Modena “L’amore crudele”, di Silvana Mazzocchi (La Repubblica) e Patrizia Pistagnesi. Alle 21.30 Paolo Villaggio si esibisce in “Il profumo delle lucciole”.

Sabato 4, alle 19.30, Andrea Riscassi di Rai2 presenta: “Anna è viva. Storia di Anna Politkovskaja”. Alle ore 21.30 Enzo Iacchetti interpreta “Calvino Reloaded”, opera liberamente ispirata alle “Lezioni Americane” di Italo Calvino.

Tutte le iniziative sono gratuite. Info: 059 225249, Giardini d’Estate.