Home Formigine Salmonella a Formigine: nessun nuovo caso

Salmonella a Formigine: nessun nuovo caso

sanitaL’andamento epidemiologico delle segnalazioni casi di salmonellosi nel comune di Formigine evidenzia una situazione di riduzione di nuovi casi di malattia a partire dal 24 giugno scorso. L’analisi dei casi segnalati conferma che il maggior numero si è verificato nel periodo dal 6 al 19 giugno. Le persone colpite sono guarite in alcuni giorni, spesso senza il ricorso a terapia antibiotica.

Dai controlli effettuati da parte dei Servizi del Dipartimento di Sanità Pubblica sono state escluse, come già comunicato precedentemente, problematiche all’acquedotto, a strutture di ristorazione collettiva e scolastica o altri centri di aggregazione con consumo di alimenti.

Si rinnovano comunque le raccomandazioni sulle regole da seguire per la sicurezza degli alimenti:

 – lavare accuratamente i cibi che vengono consumati crudi, come frutta e verdura;

– cuocere completamente quegli alimenti che potrebbero essere contaminati in origine quali il pollame, le carni –salsiccia in particolare, le uova e il latte non pastorizzato;

– tutte le volte che è possibile, consumare immediatamente i cibi sottoposti a cottura;

– conservare in modo adeguato i cibi per i quali il consumo è rimandato nel tempo;

– risottoporre a cottura o riscaldare in modo adeguato – temperature superiori a 70°C – gli alimenti conservati da consumarsi caldi;

– evitare il contato tra alimenti cotti e crudi;

– mantenere ogni superficie della cucina e del frigorifero meticolosamente pulita;

– proteggere i cibi da insetti, roditori e altri animali;

– non fare uso di acqua di provenienza dubbia;

– lavarsi le mani prima di cominciare a cucinare, dopo ogni eventuale interruzione, in particolare modo dopo essere stati al bagno, dopo aver lavorato alimenti crudi, in particolare pesce, carne e pollame.