Home Senza categoria Bologna: la Provincia rinnova la convenzione con Acer per la gestione di...

Bologna: la Provincia rinnova la convenzione con Acer per la gestione di parte del proprio patrimonio immobiliare

Con l’approvazione di ieri pomeriggio da parte del Consiglio provinciale, Acer continuerà a gestire parte del patrimonio immobiliare destinato ad uso abitativo o ad altri utilizzi, di proprietà della Provincia di Bologna. La nuova convenzione ricalca quella precedente, scaduta il 31 dicembre scorso, e continuerà a disciplinare gli aspetti amministrativi, contabili e tecnici della gestione del patrimonio immobiliare di edilizia residenziale pubblica e non.

Nella delibera si evidenzia che per la gestione del patrimonio immobiliare in carico ad Acer nel Bilancio 2011 sono stati previsti 60 mila euro per fronteggiare le spese di gestione e di ordinaria manutenzione, e 130 mila euro di entrate derivanti dai canoni.

Il documento discusso ieri dall’Assemblea di palazzo Malvezzi (approvato con 20 voti favorevoli di Pd, Idv e Gruppo Misto, 3 astensioni dei consiglieri Fli e i 6 voti contrari di Pdl, Lega e Udc) aveva già ottenuto l’approvazione del Tavolo di concertazione e della Conferenza degli Enti e ha validità fino al 31 dicembre 2014.