Home Senza categoria Modena: “Nessundorma”, prenotazioni per il Palazzo Ducale

Modena: “Nessundorma”, prenotazioni per il Palazzo Ducale

Nella notte del 14 maggio, in occasione di “Nessun dorma”, si potranno riscoprire le chiese del centro storico di Modena, la torre Ghirlandina e il palazzo Ducale. Per la residenza Estense di piazza Roma, aperta grazie a un accordo con l’Accademia militare, occorre però prenotarsi in anticipo per essere certi di rientrare nel numero “chiuso” di 50 partecipanti, il massimo consentito per ogni turno di visita guidata. Quattro le possibilità: alle 19.50, alle 20.50, alle 21.50 e alle 22.50 (con guida in lingua inglese). Il ritrovo è sempre davanti allo Iat (ufficio informazioni e accoglienza turistica di via Scudari), aperto per l’occasione anche dalle 19 alle 23, che è anche il luogo dove si raccolgono le prenotazioni (possibili anche per telefono allo 059 2032660). Il costo delle visite a Palazzo ducale è di 7 euro, ridotto 5 euro, gratis per bimbi fino a 5 anni.

Prenotazioni direttamente sul posto, invece, per le visite gratuite alla Ghirlandina, in programma ogni mezz’ora dalle 21 alle 24 (ultima salita alle 23.30). Si verrà accompagnati sulla Torre all’interno, ascoltando approfondimenti storico-artistici sul monumento, sui materiali e sui restauri in corso. Al termine di ogni visita si potrà assistere a danze italiane del Trecento secolo e a una breve esecuzione musicale con flauti dolci e percussioni a cura dell’Associazione musicale Estense.

Ingresso libero per le sale storiche del Palazzo comunale, mentre per l’itinerario “I luoghi del Sacro” non è necessario prenotarsi, ma soltanto unirsi ai gruppi che seguono le visite guidate alla scoperta delle principali opere d’arte del Museo del Duomo e delle quattro chiese aperte il 14 sera sulla via Emilia centro: san Biagio restaurata con i dipinti, tra gli altri, di Mattia Preti; la chiesa del Voto con la “pala della Peste” di Ludovico Lana; la chiesa di san Giovanni Battista, con la “Deposizione dalla croce” di Guido Mazzoni e, infine, la chiesa di sant’Agostino, con i suoi soffitti barocchi e il “Compianto sul Cristo morto” di Antonio Begarelli. Le visite guidate sono a cura del Museo civico d’arte in collaborazione con Archivio storico comunale e Commissione catechesi con l’arte dell’Arcidiocesi di Modena-Nonantola (info: tel. 059 2033125, www.comune.modena.it/museoarte).

Prenotazione obbligatoria per le lezioni di danza dell’800 alla Palazzina dei giardini Ducali occorre telefonare al numero 059 2032919 da mercoledì a domenica dalle 10.30 alle 13 (o via mail a biglietteria.galleria.civica@comune.modena.it).

Prenotazione consigliata per iniziative, visite e animazioni all’Orto botanico illuminato da fiaccole, con ingresso dai giardini Ducali, è opportuno iscriversi (tel. 059 2056011, giovanna.barbieri@unimore.it). Lo stesso vale anche per le animazioni per bambini alla sala dei Dinosauri (tel. 059 2056530, giovanna.menziani@unimore.it), per le visite guidate al museo di Paleontologia di via Berengario (tel. 059 2055822, infomuseo@unimore.it) e per l’ “Animal quiz” in programma alle 20.30 ai Musei anatomici, sempre in via Berengario (tel. 0592057131).

Il programma completo dei circa cento eventi della notte di “Nessun dorma” in calendario il 14 maggio è disponibile in Internet (www.comune.modena.it).