Home Bologna Dal 9 all’11 giugno, tre giorni dedicati alla sicurezza stradale e alla...

Dal 9 all’11 giugno, tre giorni dedicati alla sicurezza stradale e alla mobilità sostenibile a Bologna

Ogni giorno per andare al lavoro, a scuola o a un appuntamento, facciamo i conti con il traffico delle nostre città che porta stress, inquina l’aria ed è la principale causa di incidenti stradali. Il 76% degli incidenti, infatti, si verifica nei centri urbani causando il 45% delle vittime e il 75% dei feriti.

Perché succede questo? Perché le nostre città, troppo spesso, sono progettate per favorire gli spostamenti in auto? Siamo davvero sicuri che per spostarci di appena uno-due chilometri, o poco più, l’auto sia il mezzo più razionale e salutare? Non si finisce così per alimentare traffico e inquinamento, danneggiando la salute di noi tutti? Rispondere a queste domande non vuol dire demonizzare l’auto o bloccare i necessari spostamenti, ma porsi il problema di come organizzare diversamente la mobilità delle persone nelle città e sul territorio; significa pensare a città più vivibili e più sicure.

Questi temi sono al centro di una tre giorni dedicata alla sicurezza stradale e alla mobilità sostenibile che si terrà da giovedì 9 fino a sabato 11 giugno presso lo Spazio Eureka del Centro Commerciale Lame di Bologna. L’iniziativa è promossa e organizzata dalla Fondazione Unipolis nell’ambito del progetto Sicurstrada e dal Gruppo Unipol, d’intesa con Coop Adriatica e Assicoop Bologna, con la collaborazione di Fondazione Ania per la sicurezza stradale e ASAPS – Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale.

Nel corso delle tre giornate, sono in programma attività interessanti legate al tema della sicurezza sostenibile rivolte a tutte l’età e due tavole rotonde per stimolare un confronto su questi argomenti e chiedere un maggiore impegno delle istituzioni locali.

Si parte giovedì 9 giugno alle ore 17 con l’incontro “La città vivibile: strade sicure e mobilità sostenibile”, al quale prenderà parte il neo assessore alla Mobilità e Trasporti del Comune di Bologna Andrea Colombo. Accanto a lui esperti e professionisti sul tema, come Dario Manuetti – Associazione La Città Possibile di Torino, Cleto Carlini – Direttore Settore Mobilità Comune di Bologna, Maurizio Musacchi – UGF Assicurazioni e Marco Gaiba – Direttore Politiche Sociali Coop Adriatica.

Venerdi 10 giugno, sempre alle ore 17, ci sarà la tavola rotonda dal titolo “Alcol e guida: una relazione pericolosa”. All’iniziativa parteciperanno Emanuela Bergamini Vezzali – Presidente Osservatorio per l’educazione e la sicurezza stradale della Regione Emilia-Romagna, Giordano Biserni – Presidente ASAPS, Stefano Scavo – Amministratore Delegato Assicoop Bologna, Sandro Vedovi – Fondazione Ania per la sicurezza stradale e Andrea Pezzi – Direttore Generale Linear e Unisalute.

L’intera giornata di sabato 11 giugno e le mattinate del 9 e del 10 saranno dedicate alle proiezioni di cartoni animati e alle prove pratiche sul “simulatore di guida” con i consigli degli esperti per comportamenti virtuosi al volante.