Home Politica Reggio, unanimità in Consiglio per studio di fattibilità su acqua pubblica e...

Reggio, unanimità in Consiglio per studio di fattibilità su acqua pubblica e scorporo IREN

Approvato all’unanimità Ordine del Giorno di Reggio 5 Stelle per promuovere uno studio di fattibilità per l’affidamento del Servizio Idrico integrato ad una società interamente pubblica e per valutare lo scorporo del settore industriale del Ciclo Idrico Integrato da IREN spa. Un piccolo passo in avanti, ma almeno il buon senso ha avuto la meglio.

Soddisfazione per un piccolo passo in avanti verso il rispetto dei quesiti referendari del 12 e 13 giugno sull’acqua pubblica. In tempi rapidi si impegna la Giunta a promuovere uno studio di fattibilità per conferire il servizio idrico ad una società interamente pubblica e per valutare lo scorporo del settore Acqua da IREN spa. L’unanimità parla chiaro su come il buon senso abbia consentito almeno di avviare un processo dovuto, che mira a rispondere concretamente ed approfonditamente alla richiesta dei tantissimi reggiani che hanno urlato a gran voce “Acqua Pubblica”.

Il Sindaco Delrio si è detto disponibile ad accogliere la segnalazione di esperti nominati dal Consiglio Comunale, riservandosi comunque di nominare suoi esperti. Reggio 5 Stelle chiederà al Comitato promotore del referendum e al Forum Nazionale dell’Acqua di indicare esperti del settore: sono i cittadini che devono entrare nelle istituzioni, e sono i loro interessi e il loro diritto ad essere correttamente informati che bisogna tutelare.

(Matteo Olivieri, consigliere comunale Lista Civica Reggio 5 Stelle Beppegrillo.it)