rita_cuccuruL’atleta maranellese di handbike Rita Cuccuru parteciperà il prossimo 29 settembre alla Maratona Internazionale di Berlino. Grazie al sostegno dell’Associazione Sestero onlus di Gavirate, Rita Curruru sarà tra i protagonisti della quarantesima edizione della gara che si svolge lungo le vie della città tedesca. Tra i sostenitori dell’impresa anche il Comune di Maranello. Rita Cuccuru, 35 anni, è nata in Germania, nella cittadina di Aachen ma la sua famiglia è originaria di Uri, in Sardegna. Vive a Maranello e lavora a Sassuolo. Nel 1995 un incidente stradale le ha tolto l’uso delle gambe, ma non la passione per lo sport. Da circa tre anni si dedica all’handbike, specialità in cui ha già conseguito ottimi risultati. La partecipazione alla Berlin Marathon rappresenta una bella e importante occasione: la Maratona di Berlino può infatti essere considerata, assieme a quelle di New York, Chicago e Londra, tra le maggiori manifestazioni di questo tipo. Grazie al percorso quasi interamente pianeggiante, è una delle gare più veloci del mondo: attraversa tutta la città partendo dal Tiengarten, il polmone verde di Berlino, con l’arrivo nei pressi della Porta di Brandeburg. Vi partecipano ogni anno, dal 1964, oltre 40.000 maratoneti e 8.000 pattinatori in linea provenienti da ogni parte del mondo.

 

Articolo precedenteMercoledì scorso, organizzato dall’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico, il seminario “Il bambino adottato e la scuola”
Articolo successivoPoesia Festival, a Maranello Simone Cristicchi e Tony Harrison