Home Modena Mercoledì mattina gli azzurri di Modena e Reggio partono per Roma

Mercoledì mattina gli azzurri di Modena e Reggio partono per Roma





Filippi-e-PrestigiacomoForza Italia ha chiamato a raccolta gli iscritti ed i simpatizzanti indicendo una manifestazione nazionale a Roma, per mercoledì 27 novembre. L’appuntamento è stato fissato in via del Plebiscito alle ore 14.00. Nel giorno in cui il Senato voterà sulla decadenza di Silvio Berlusconi dal seggio senatoriale. Gli azzurri reggiani intendono testimoniare il loro affetto e la loro vicinanza al grande leader di Forza Italia, uno dei più grandi statisti della storia d’Italia del secondo dopoguerra.

La Giunta del Senato, a maggioranza, ha deciso di votare a scrutinio palese la decadenza di Silvio Berlusconi dal seggio senatoriale, violando in questo modo il regolamento interno che obbliga al voto segreto su materie che riguardano i singoli Senatori. Con questa decisione è stato ucciso anche il diritto dei Senatori di esprimere un voto secondo coscienza: il voto segreto è stato abolito solo durante il ventennio fascista. E’ in atto golpe per estrometterlo dalla scena politica, calpestando la verità, le leggi, la Costituzione. A questo proposito il Consigliere regionale di Forza Italia, Fabio Filippi, ha dichiarato: “Dopo vent’anni di caccia giudiziaria all’uomo senza precedenti nelle democrazie occidentali, il Senato si avvia a compiere l’omicidio politico del leader del centrodestra italiano. Si vuole “defenestrare”, per via giudiziaria e con la complicità di qualche traditore, il leader indiscusso dei moderati italiani, non essendovi riusciti in modo democratico, attraverso il voto popolare. La sinistra persevera nell’uso politico della giustizia, ma sarà un boomerang che la penalizzerà già dalle prossime competizioni elettorali. Si chiede la decadenza di Berlusconi sulla base di una condanna ottenuta senza prove ed applicando, in senso retroattivo, e quindi in modo illegittimo, la legge Severino. Si chiede la decadenza di Berlusconi sulla base di una sentenza emessa da una sezione della Corte di Cassazione che ha fatto molto discutere, in quanto il presidente della stessa aveva anticipato alla stampa le motivazioni della condanna: una sorta di condanna annunciata dunque, che la dice lunga sull’imparzialità dei giudici che hanno emesso il verdetto. Si chiede la decadenza di Berlusconi senza che si siano espressi, in merito alla condanna comminata, la Corte Costituzionale e la Corte europea di Strasburgo. Per questo a Roma ci saremo tutti: non solo coloro che sostengono Forza Italia ed il suo leader, ma anche tutti gli amanti della libertà, che dissentono da un uso politico della giustizia Non possiamo essere indifferenti di fronte a questo atto, ne’ vogliamo lasciare solo Berlusconi in questo momento di grandi difficoltà politico-giudiziarie.”

 

Questo è il programma:

Alle 7.40 è prevista la partenza di un pullman da Reggio Emilia dal parcheggio del Centro commerciale Ariosto,.

Prima dell’arrivo a Reggio il pullman farà le seguenti fermate:

Ore 6.55 Casina,

Ore 7.05 la Vecchia,

Ore 7.10 Vezzano,

Ore 7.15 Puianello,

Ore 7.20 Rivalta,

Ore 7.30 Reggio Emilia Piazzale Cecati,

Ore 7.40 Reggio Emilia parcheggio centro commerciale Ariosto,

Ore 8.10 ultima rotonda fiera di Modena prima del collegamento con l’autostrada,

Ore 13.30 arrivo previsto a Roma.

 

Per informazioni telefonare al 328/9228024 o scrivere a: fabiofilippi@libero.it

 

Immagine: Filippi e Prestigiacomo alla manifestazione del 5 Agosto in via del Plebiscito