Home Ambiente Giovedì sera a Spilamberto incontro pubblico sulla raccolta differenziata

Giovedì sera a Spilamberto incontro pubblico sulla raccolta differenziata





hera_cassonettiNell’intento di cercare di valorizzare la raccolta differenziata, l’Amministrazione Comunale ha deciso di organizzare un incontro pubblico il giorno giovedì 18 dicembre alle 20.30 presso lo Spazio Eventi L. Famigli.

Si tratterà di un’occasione per fare il punto sulla situazione attuale e valutare ipotesi per il futuro. E’ una vera opportunità per dire ognuno la sua, senza idee preconcette. L’obiettivo è creare una occasione importante per ragionare in modo costruttivo sulla raccolta rifiuti a Spilamberto. Alla serata parteciperanno anche i componenti di un gruppo di cittadini che da qualche mese ha iniziato a lavorare sulle tematiche ambientali attraverso un dialogo costante con l’Amministrazione Comunale. L’iniziativa sarà un’occasione per conoscere il gruppo e, per chi vuole, dare la propria adesione. Lo scopo è costruire insieme il futuro del paese, mettendosi tutti in gioco e dando tutti un contributo.

Durante la serata verrà anche distribuito un questionario sulla raccolta differenziata che si richiede di compilare a tutti i cittadini.

Il questionario è compilabile dal sito del Comune nella sezione “Questionari online” e sarà inserito anche nel giornalino comunale oltre ad essere reperibile presso gli uffici comunali: l’opinione ed i suggerimenti sul servizio offerto saranno importanti per pianificare al meglio le azioni da mettere in campo. I questionari devono essere restituiti entro il 16 gennaio 2015.

Modalità di consegna

via fax al numero 059/78.11.74
via e-mail a info@comune.spilamberto.mo.it
all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Spilamberto, Piazza Caduti Libertà n. 3 – 41057 Spilamberto (Mo)
online direttamente sul sito www.comune.spilamberto.mo.it nella sottosezione “Questionari online” della sezione “Comunichiamo”
Per informazioni: Ufficio Relazioni con il Pubblico 059/789958-41

Ricordiamo anche che  l’Amministrazione Comunale ha deciso di promuovere un nuovo progetto che vedrà, entro qualche settimana, la collocazione di un nuovo tipo di bidone dedicato alla raccolta differenziata dei rifiuti organici, che in questo modo verranno separati dalle potature.

In pratica gli attuali cassonetti con il coperchio marrone verranno convertiti per il conferimento delle sole potature; i nuovi bidoni invece andranno utilizzati per il conferimento dell’organico: scarti di cucina, sfalci e materiale vegetale di piccole dimensioni.

Poiché entrambi funzioneranno senza tessera, si chiede la massima collaborazione nell’utilizzarli correttamente evitando quindi conferimenti non idonei.

Articolo precedenteOsservatorio legalità di Unioncamere regionale: Bologna e Modena più esposte alla criminalità
Articolo successivoApprovato il primo stralcio del Piano della Ricostruzione di Carpi. La situazione: i dati aggiornati