Home Appennino Bolognese Fusione Comuni: riparte l’iter per Granaglione e Porretta Terme

Fusione Comuni: riparte l’iter per Granaglione e Porretta Terme

Porretta-TermeRiparte l’iter per la fusione dei Comuni di Granaglione e Porretta Terme. Il progetto di legge per l’istituzione di un nuovo Comune unico nell’Appennino bolognese è approdato oggi in commissione Bilancio affari generali e istituzionali, che ha nominato Igor Taruffi (Sel) e Galeazzo Bignami (Fi) relatori rispettivamente di maggioranza e minoranza.
L’iter per la fusione di Granaglione e Porretta Terme, avviato dal precedente esecutivo regionale su richiesta dei rispettivi Consigli comunali, potrà contare su procedure più rapide grazie alle ‘norme di salvaguardia per i progetti di legge di fusione decaduti a fine legislatura’ (art.13 bis L.r.24/1996 introdotto nell’ultima Legge Finanziaria L.r. 17/2014).
In risposta alle sollecitazioni precedentemente avanzate da Bignami (Fi ) e da Stefano Bargi (Ln), il presidente della commissione, Massimiliano Pompignoli,ha annunciato la convocazione di una audizione dei sindaci dei due Comuni interessati che si terrà il prossimo lunedì 2 marzo.