Home Modena A Pasqua, il Parco della Terramara di Montale riapre al pubblico

A Pasqua, il Parco della Terramara di Montale riapre al pubblico

parco-terramara-montaleDomenica 5 aprile, giorno di Pasqua, il Parco della Terramara di Montale riapre al pubblico, con una domenica dedicata a “Fuoco e fiamme”; e il giorno dopo, lunedì 6 aprile, torna “Archeologi per un giorno”, il laboratorio di scavo archeologico per bimbi e famiglie per sperimentare che la Storia non si apprende solo sui libri, ma si può essere protagonisti della sua ricostruzione. I laboratori iniziano alle 10, alle 11.30, alle 14.30, alle 16.15 e alle 17.45 (disponibilità fino a esaurimento posti; prenotazione al tel. 059 2033101; email museo@parcomontale.it).

Seguono, nelle settimane successive, appuntamenti sulla scheggiatura della selce (12 aprile); sugli ornamenti delle terramare (19 aprile); sulle tecniche di modellazione dell’argilla (25 aprile); e su quelle di tessitura col racconto animato dell’attrice Sara Tarabusi (26 aprile). Per ognuna delle giornate d’apertura sono in programma laboratori per bambini e ragazzi.

Il Parco museo archeologico all’aperto della Terramara è a Montale in Via Vandelli (S.S. 12 – Nuova Estense). Apre al pubblico le domeniche e i festivi dal 5 aprile al 14 giugno dalle 10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19 con l’ultimo ingresso un’ora prima delle chiusure. L’ingresso costa 6 euro (4 euro dai 6 ai 13 anni e gratuito fino ai 5 anni e per gli over 65). È prevista una serie di riduzioni che si possono trovare, insieme a tutte le informazioni sulle attività, sul sito del Parco museo all’aperto (www.parcomontale.it). Per informazioni e prenotazioni, tel. 059 2033101.