Home Bologna Avvio nuovo anno scolastico a Bologna: il messaggio del sindaco e dell’Assessore...

Avvio nuovo anno scolastico a Bologna: il messaggio del sindaco e dell’Assessore alla scuola

Virginio-MerolaIl messaggio  di  augurio  per l’inizio dell’anno scolastico di Virginio  Merola,  Sindaco  di  Bologna  e Marilena Pillati, assessore alla Scuola, a studenti, famiglie e personale scolastico.

“Un nuovo anno scolastico sta per cominciare e il nostro augurio affettuoso va alle bambine e ai bambini, alle ragazze e ai ragazzi, alle loro famiglie e a tutto il personale della scuola, una grande comunità  che  ogni  giorno rende le nostre scuole luoghi vivi e inclusivi, luoghi  dell’educazione  e  della  formazione,  ma  anche  delle relazioni, dell’incontro e del dialogo.

Sappiamo  bene  che  la  qualità  del  futuro  della  nostra  società passa attraverso  la  qualità  della  scuola  che oggi sappiamo offrire ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze.

Il  Comune  di Bologna ha fatto e continuerà a fare certamente la sua parte su vari fronti, dando sempre maggiore slancio a una lunga storia di impegno nella scuola e nell’educazione.

Nei  servizi educativi e nelle scuole d’infanzia comunali siamo impegnati a realizzare  un  piano di assunzioni a tempo indeterminato e a dare così una prospettiva  di  lavoro stabile a tutto il personale che da anni vi lavora.

Un  investimento  importante,  presupposto fondamentale per la creazione di relazioni educative stabili e per la qualità dei servizi. Il nostro impegno è  orientato  anche  a  fare  in  modo  che  sempre di più i nostri servizi educativi  e  le  nostre  scuole  possano  essere  luogo  di relazione e di incontro,   valorizzati  come  “bene  comune”  al  centro  di  progetti  di collaborazione con il territorio.

Continueremo  a  impegnarci  per  rendere  sempre  più  inclusive le scuole bolognesi   e  per  qualificare  sempre  più  i  servizi  che  ogni  giorno contribuiscono  al  loro  funzionamento.  Come la refezione scolastica, che contribuisce alla salute e all’educazione alimentare di tutti i bambini, da questo   nuovo  anno  completamente  rinnovata,  con  il  90%  di  prodotti biologici,  e meno costosa per le famiglie, che risparmieranno in media 175 euro  per  ogni  figlio. E ancora, come le infrastrutture informatiche e la fibra   ottica   che   raggiungerà  tutte  le  scuole,  rendendo  possibili innovazioni   anche   nella  didattica  e  l’ammodernamento  degli  edifici scolastici, per renderli più vivibili e accoglienti, oltre che sicuri.

Continueremo  a  impegnarci  nella relazione con i diversi protagonisti del sistema  cittadino  integrato  dei servizi 0-6, per la qualità di tutto ciò che  viene  offerto  ai  nostri  bambini  più  piccoli,  e  investiremo, al contempo,  energie  e  risorse per favorire la ‘collaborazione’ tra scuola, impresa  e territorio per dare un futuro ai nostri ragazzi, ai loro talenti e alle loro imprese.

Il  nuovo  anno  scolastico  sarà  certamente  contrassegnato  da  novità e cambiamenti  importanti. A noi adulti tutti va l’augurio che l’anno che sta per  iniziare  ci  veda  insieme  impegnati  ad assicurare alle bambine e i bambini, ai ragazzi e alle ragazze ragioni di fiducia nel futuro.

Buon anno scolastico a tutti”.