Home Ceramica Tecnargilla 2016 accende i riflettori su Claytech e Kromatech

Tecnargilla 2016 accende i riflettori su Claytech e Kromatech

Tecnargilla_10La 25a edizione di Tecnargilla conferma la sua centralità anche per l’industria del laterizio e per quanti operano nel campo dei colori, materie prime e design, rispettivamente con Claytech e Kromatech, le due sezioni dedicate.

L’edizione 2016, in programma a Rimini dal 26 al 30 Settembre, vedrà infatti per i vari settori espositivi la partecipazione dei principali player nazionali e internazionali in arrivo da diversi paesi del mondo.

Claytech, su un’area di circa 6000 mq, ospiterà nella Hall A5/C5 aziende provenienti da Italia, Turchia, Egitto, Francia, Spagna, Grecia, Portogallo, Germania, Cina, Bulgaria e Olanda che esporranno le ultime innovazioni tecnologiche riservate all’heavy clay. La partecipazione di delegazioni ufficiali con buyer internazionali profilati, fornirà inoltre nuove opportunità di business alle aziende espositrici.

Kromatech, la sezione della kermesse riminese dedicata a colorifici, studi di design e materie presenterà nel Pad. B5/D5 le più esclusive tendenze estetiche in ceramica, dagli smalti, alla grafica, ai prodotti realizzati con le nuove tecniche di decorazione digitale. All’interno di una superficie espositiva pari a 7000 mq, oltre alle imprese italiane, saranno presenti primarie aziende da Spagna, Turchia, Germania, Portogallo, Cina, Egitto, Ucraina e Iran.

Tecnargilla 2016, la più importante fiera al mondo per la fornitura all’industria ceramica e del laterizio, organizzata da Rimini Fiera e promossa in collaborazione con Acimac, si svolgerà a Rimini dal 26 al 30 settembre.