Home Modena Successo a Modena per il primo distributore di frutta Coldiretti H24

Successo a Modena per il primo distributore di frutta Coldiretti H24

16 quintali di mele e pere, 8 di clementine, 2 di arance ma anche 3,5 quintali di frutta estiva, oltre a castagne, noci e più di un quintale di ortaggi tra patate, finocchi, zucche e melanzane. Sono gli straordinari numeri del successo di “Paesi tuoi”, il distributore automatico di frutta situato in via Newton 150 a Modena nei pressi della Polisportiva Corassori, che – rende noto Coldiretti Modena – a 7 mesi dalla sua inaugurazione nel giugno scorso traccia un primo bilancio dell’attività.

Il distributore, che funziona come i comuni distributori automatici di bevande e merendine – ricorda Coldiretti Modena – consente di fare la spesa acquistando frutta e ortaggi fresca 7 giorni alla settimana per 24 ore al giorno grazie ai produttori di Campagna Amica che riforniscono la macchina con frutta e ortaggi di stagione.

“Si tratta –  sottolinea il direttore di Coldiretti Modena, Giovanni Duò – di un nuovo modo per fare la spesa, forse singolare ma che ha incontrato fin dalle prime ore il favore dei cittadini tanto da dover provvedere all’installazione di una seconda macchina per ampliare l’offerta. Tra i fattori che hanno decretato il successo dell’iniziativa –  sottolinea il Direttore della Coldiretti modenese – sono certamente da considerare facilità d’uso, mancanza di orari, comoda localizzazione ma ad essere apprezzata dai consumatori è in particolare l’origine dei prodotti (tutti provenienti dalla campagna modenese o, come nel caso degli agrumi, dall’Italia) che avvicinando produttore e consumatore taglia le intermediazioni e consente di mantenere prezzi equi per chi acquista e per chi produce”.

Con l’81% degli italiani che – secondo un’indagine di Coldiretti – se fosse libero di scegliere preferirebbe comperare la frutta direttamente dagli agricoltori e l’88% degli italiani che vorrebbe avere un mercato vicino a casa per avere più possibilità di scelta ed acquisto e trovare prodotti del territorio, il distributore per il poco ingombro e la facilità d’uso rappresenta una valida alternativa per tutti i luoghi dove non è possibile realizzare un mercato.