Home Bassa modenese Cavezzo, i numeri dell’osservatorio astronomico di Disvetro per l’anno 2018

Cavezzo, i numeri dell’osservatorio astronomico di Disvetro per l’anno 2018

Oltre 1.700 visitatori registrati, 40 aperture serali al pubblico, più di 800 visitatori per gli eventi speciali dedicati all’eclissi lunare ed alla notte di San Lorenzo. Sono i numeri più importanti della relazione diffusa dall’associazione astronomica “Geminiano Montanari” relativamente all’attività svolta nel 2018 nell’osservatorio astronomico di Disvetro.

Nel corso della serata dell’eclisse di luna del 27 luglio 608 persone hanno apposto la loro firma nel registro delle presenze e nella serata del 10 agosto hanno firmato il registro 210 persone. Nel report si sottolinea che le cifre inerenti a queste due serate sono comunque sottostimate, in quanto non tutti i visitatori appongono la loro firma sul registro. Lo scorso anno sei scuole hanno partecipato a lezioni didattiche ed osservazioni ai telescopi organizzate presso la struttura. Nel corso del 2018 l’associazione ha partecipato, con telescopi propri, a diverse iniziative locali, tra le quali la Festa di Cavezzo Solidale, la Festa “Verde Vivo” di Mirandola e la serata dedicata alla mitologia delle costellazioni presso il giardino botanico “La Pica” a San Felice sul Panaro (evento che ha visto la partecipazione di circa 200 persone). I soci hanno inoltre preso parte attivamente a convegni nazionali, presentando propri lavori soprattutto nell’ambito dello studio delle comete. L’associazione segnala anche un importante lavoro storico- scientifico condotto dalla socia Andrealuna Pizzetti su Geminiamo Montanari, che sarà presentato negli Stati Uniti a Seattle in occasione del convegno annuale della Società astronomica americana.