Home Appuntamenti Fiera di Modena, domani il primo giorno di apertura

Fiera di Modena, domani il primo giorno di apertura

81esima edizione della Fiera di Modena: tutto è pronto per un avvio frizzante e ricco di occasioni di svago per tutta la famiglia. Tra spettacoli, arte, libri e autori, laboratori per grandi e piccoli, showcooking e opportunità per fare shopping c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta. Si apre nella mattinata, alle ore 10.00, e, da subito, i visitatori avranno varie opzioni per immergersi nel coinvolgente clima della fiera più longeva di Modena.

La manifestazione – organizzata da ModenaFiere con il patrocinio del Comune di Modena e della Provincia di Modena, il sostegno di BPER Banca e la partnership con Conad – coerente con la sua storia, offrirà la possibilità rilassarsi visitando le tre sezioni classiche dedicate a Casa, Shopping ed Enogastronomia, con l’aggiunta però di tante novità da scoprire. La cerimonia ufficiale d’inaugurazione si terrà alle ore 15.00 alla presenza del sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, del direttore generale di ModenaFiere Paolo Fantuzzi e del delegato CONI Modena Andrea Dondi.

Per i più dinamici o semplicemente i più curiosi quest’anno ci sarà un’Area Sport, allestita in collaborazione con il Coni Point provinciale, ancora più grande, con oltre dieci discipline da provare, sempre assistiti da istruttori federali. Nella prima giornata in particolare la parte del leone la faranno la scherma, la pallavolo e gli sport della tradizione come la ruzzola, le freccette e il tiro alla fune; discipline a cui si aggiungono per l’intera durata della fiera – dal 25 maggio al 1° maggio – il golf e lo sci da fondo praticabile su una pista artificiale lunga 50 metri. Per chi è affascinato dalle arti marziali e dagli sport di contatto basterà invece spostarsi nella zona dell’Oriental Combat Arena dove già dalla mattina si potrà assistere ad esibizioni di Judo, Karate, Jujitsu per poi proseguire con il Taekendo, Kickboxing e terminare con la Muay Boran.

Sempre in tema di movimento, ma questa volta a tempo di musica, da ricordare quanto sarà proposto nell’area danza. Si spazierà, senza soluzione di continuità, dalla danza moderna a quella indiana, dalla zumba, al reggaeton dalla danza orientale sino al tango argentino.

Nel pomeriggio dalle 17.30 andrà in scena un originalissimo talk show dal titolo “Ci vediamo al Bar Toletti” che vedrà come protagonista Marino Bartoletti. Il noto giornalista forlivese sarà a Modena in missione speciale: oltre infatti a raccontare con ineguagliabile garbo e competenza aneddoti legati allo sport e alla musica affiancherà il suo nome alla Biblioteca del Gufo di Formigine, impegnata nell’acquisto di un ecografo di ultima generazione per la Pediatria del Policlinico di Modena, in memoria di Federico, bambino di 11 anni di Formigine che è mancato qualche mese fa a seguito di una lunga malattia.

Completano il ricchissimo programma della prima giornata le iniziative proposte nelle aree dedicate alla cultura e all’enogastronomia. Nel primo caso saranno i bimbi e i ragazzi i protagonisti delle attività in programma: si comincia alle ore 10.30 (fino alle ore 13.00) con “Un segnalibro salva pianeta”, un invito alla lettura e alla realizzazione di un segnalibro, per proseguire alle ore 15.00 con, “Sporcarsi le mani imparando”: laboratorio per bambini di semina su l’orto in casa. Una nuova attività sempre per i più piccoli è prevista dalle ore 18.00 alle ore 20.00 con “Riciclo creativo”, tante idee divertenti per riutilizzare oggetti di uso comune. Stesso orario anche per “Stop al bullismo… Il coraggio è fuoco, il bullismo è fumo” in contro sul tema del bullismo con Marco Baruffaldi.

Per gli amanti della buona tavola da ricordare tre appuntamenti presso lo stand Assaggiare per Conoscere. Dalle ore 11.00 alle ore 13.00, degustazioni di Parmigiano Reggiano, salumi del territorio, Lambruschi Doc e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop a cura di AED ABTM. Evento che verrà replicato dalle ore 18.00 alle ore 20.00, mentre nel pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00 è previsto il laboratorio gastronomico a cura del Salumificio Ferrari “Come nasce la Salsiccia e i guancialini di maiale.”

Decisamente coinvolgente infine il programma proposto nell’Arena Spettacoli. Si parte, alle 15.00, con “Talento d’Italia Song”, lo show dedicato al canto e al ballo, riservato ai giovani talentuosi di età compresa tra i 5 e i 25 anni. A seguire, dalle 18.00, serata latino-americana a cura di Club Tortuga e Happy Dance con Andy dj e dj Francesco.

 

La Fiera, istruzioni per l’uso

La 81esima Fiera di Modena ha luogo presso il Quartiere fieristico di viale Virgilio, ed è organizzata da ModenaFiere S.r.l.., con il patrocinio del Comune di Modena e della Provincia di Modena, con il sostegno di BPER Banca e la partnership con Conad.  Orari: feriali dalle ore 17.00 alle ore 22.00, sabato e festivi dalle ore 10.00 alle ore 22.00. Ingresso gratuito per tutti, tutti i giorni.

Info sul sito www.fieradimodena.com e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/Fieramodena/