Home Bologna Arrestato dalla Polizia uomo trovato con 21 kg di hashish e...

Arrestato dalla Polizia uomo trovato con 21 kg di hashish e due spacciatori al dopo lavoro ferroviario

Continuano senza sosta i controlli contro lo spaccio nella città di Bologna da parte dei Poliziotti della Questura: in poche ore infatti sono state arrestate tre persone straniere da parte della Squadra Mobile.

Gli uomini della Squadra Mobile – 4^ Sezione Contrasto al Crimine diffuso, infatti, hanno arrestato il 19 giugno scorso un cittadino marocchino, L.A. del 1985, pluripregiudicato e irregolare sul Territorio nazionale che nascondeva, all’interno del bagagliaio della propria auto e sui sedili posteriori della stessa, circa 21 kg di hashish suddivisi in confezioni singole, con la quale avrebbe sicuramente rifornito la piazza di spaccio bolognese. Per l’uomo è scattata anche l’aggravante della detenzione vicino ai luoghi di istruzione dato che è stato bloccato dagli Agenti nei pressi di una scuola elementare e materna vicino via Stalingrado. L’uomo è stato così tradotto in carcere per la convalida dell’arresto.

Sempre la Squadra Mobile il giorno dopo, giovedì 20 giugno, ha arrestato due cittadini nigeriani, O.O. del 1984 e O.M. del 1994, che spacciavano al parco del Dopo Lavoro ferroviario in via Serlio: i due avevano ceduto della Marijuana a diverse persone e altra Marijuana, poi, è stata ritrovata nascosta nei cespugli vicino al luogo in cui gli spacciatori si erano posizionati. Fondamentale nella ricostruzione degli eventi di spaccio è stato il supporto di personale della Polizia Scientifica che ha ripreso i vari eventi e immortalato le cessioni. In tutto sequestrati circa 60 gr. di Marijuana anche grazie all’ausilio dell’Unità cinofila della Polizia di Stato. Per i due, condotti in direttissima davanti al Giudice, dopo la convalida dell’arresto, è scattata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.