Home Appennino Modenese Premio Zocca giovani, disponibili i libri per il giudizio dei lettori

Premio Zocca giovani, disponibili i libri per il giudizio dei lettori

Sono disponibili, in prestito gratuito, alla biblioteca comunale di Zocca e in diversi esercizi commerciali del territorio, i cinque romanzi finalisti del Premio Zocca giovani.

I lettori potranno esprimere il proprio giudizio tramite una scheda di valutazione che sarà ritirata al momento della restituzione; le preferenze espresse concorreranno la proclamazione dei vincitori, insieme al giudizio della giuria tecnica, presieduta da Marco Santagata.

I cinque scrittori finalisti, selezionati dalla giuria del premio, dell’edizione 2019 sono Iacopo Barison, “Le stelle cadranno tutte insieme”, Fandango; Francesca Diotallevi, “Dai tuoi occhi solamente”, Neri Pozza; Carolina Orlandi, “Se tu potessi vedermi ora”, Mondadori; Paola Peretti, “La distanza tra me e il ciliegio”, Rizzoli; Cesare Sinatti, “La Splendente”, Feltrinelli.

Arrivato alla 13^ edizione, il premio è promosso dal Comune di Zocca ed è dedicato agli autori under 35 con l’obiettivo di valorizzare i giovani talenti ma soprattutto diffondere la lettura in particolare tra le nuove generazioni.

Il prestito e la possibilità di lettura coprono tutto il periodo estivo e coinvolgerà non sono solo lettori individuali, ma anche gruppi giovanili e studenti del liceo “Muratori San Carlo” di Modena, dell’istituto “Spallanzani” di Montombraro e dell’istituto “Benini” di Melegnano. Informazioni: www.comunezocca.it.

Gli autori presenteranno le proprie opere a Zocca, sabato 27 luglio, nel corso di una iniziativa pubblica in via Mauro Tesi, la strada principale che attraversa tutto il paese, mentre il vincitore sarà proclamato sabato 24 agosto a Zocca nel piazzale del Comune alla presenza di ospiti e autorità.

Lo scorso anno si è aggiudicato il premio Francesco Riva con il suo romanzo “Il pesce che scese dall’albero”, edito da Sperling & Kupfer, ottenendo il maggior numero di preferenze sia della giuria popolare che della giuria tecnica.