Home Appuntamenti A conclusione la prima edizione della rassegna musicale “Concerti al Monastero”

A conclusione la prima edizione della rassegna musicale “Concerti al Monastero”

photo by Edoardo Fornaciari/Grazia Neri

Giunge a conclusione la prima edizione della rassegna musicale “Concerti al Monastero”, con un imperdibile appuntamento che avrà luogo giovedì 4 luglio, alle ore 21, presso il Monastero di Santa Chiara, in Corso Fanti, 79 a Carpi.

Ad esibirsi saranno il soprano Paola Sanguinetti e l’arpista Davide Burani in un raffinato programma dedicato al repertorio sacro dal titolo “Voci di preghiera”.

Paola Sanguinetti.

Ha effettuato gli studi musicali presso il Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma e li ha proseguiti frequentando l’Accademia Lirica Internazionale di Katia Ricciarelli. Nel 1994 ha vinto il Concorso Nazionale “Mattia Battistini” di Rieti.

È stata la protagonista di diverse opere liriche, quali La Cambiale di Matrimonio, L’Elisir d’Amore, La Bohéme, Pagliacci, La Traviata di Verdi, Il Tabarro, Suor Angelica Le Nozze di Figaro, Tosca.

È stata Donna Elvira nel Don Giovanni, Desdemona in Otello Leonora nel Trovatore, Adriana Lecouvreur nell’omonima opera di Cilea.

Dal repertorio sacro ha interpretato i Carmina Burana di Orff, la Petit Messe Solennelle di Rossini, lo Stabat Mater di Pergolesi, i Vesprae Solennes De Confessore e il Requiem di Mozart. Sotto la direzione del Maestro Romano Gandolfi, con l’Orchestra “I Virtuosi di Praga” e il Prague Chamber Choir ha partecipato all’esecuzione in prima assoluta dell’Oratorio La Divina Provvidenza del compositore contemporaneo Narciso Sabbadini.

Dal 1997 collabora attivamente con il tenore Andrea Bocelli esibendosi al suo fianco nei Tour in Europa, Nord America, America Latina, Emirati Arabi, Asia, Australia, Nuova Zelanda, Israele, oltre che in numerosi concerti in Italia. Ancora con Andrea Bocelli ha registrato alla BBC Radio 2 di Londra un concerto per la trasmissione “Friday Night is music Night” con la BBC Orchestra diretta dal Maestro Marcello Rota. È stata inoltre sua ospite per il concerto-evento che ha inaugurato il “Teatro del Silenzio” di Laiatico nel 2007 e nell’edizione del 2011.

Si è esibita nei più prestigiosi teatri, tra i quali il Teatro Regio di Parma, Filarmonico di Verona, Donizetti di Bergamo, Teatro delle Muse di Ancona, Politeama Greco di Lecce, San Carlo di Napoli, KKl di Lucerna, Great Hall of the People di Pechino, Parco della Musica di Roma, Wembley Stadium di Londra, Arena di Pola, Waldbuhme di Berlino, Musikverein di Vienna, Opera di Stato di Praga, Berliner Philarmonie, ecc.

Svolge inoltre un’intensa attività concertistica, principalmente in duo con l’arpista Davide Burani, sia con altre formazioni come L’Orchestra Roma Sinfonietta, Gli Archi Italiani, I Solisti di Parma, Il Quartetto di Cremona, l’attrice Paola Gassman con la quale ha ideato lo spettacolo “Mio caro mago, un bacio sul cuore” dedicato a Giuseppina Strepponi.

Davide Burani.

Nato a Modena, si è diplomato brillantemente in pianoforte presso il Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova e ha ottenuto, con il massimo dei voti e la lode, il Diploma Accademico di Secondo Livello in arpa presso il Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, sotto la guida di Emanuela Degli Esposti.

Collabora con l’Orchestra della Radio Svizzera Italiana, con I Virtuosi Italiani, con l’Orchestra “Bruno Maderna” di Forlì e Cesena, con l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna “Arturo Toscanini”, con l’Orchestra Sinfonica delle Isole Baleari di Palma de Mallorca e con la Filarmonica dell’Opera Italia “Bruno Bartoletti”; è fondatore e Presidente dell’Orchestra Sinfonica Cantieri d’Arte.

È stato invitato a presentare i suoi lavori discografici presso gli studi di Radio Uno della RTSI di Lugano nel dicembre 2003 e presso RAI Radio Tre nel marzo 2008 nell’ambito della trasmissione Piazza Verdi condotta da Filippo Del Corno.

Si esibisce in duo con il soprano Paola Sanguinetti, proponendo un elegante accostamento tra la voce lirica e l’arpa, nel repertorio originale tra Ottocento e Novecento, con il flautista Giovanni Mareggini e con l’arpista Josè Antonio Domenè.

Ha inciso per La Bottega Discantica di Milano il CD “Duo d’harpes aux XVIII siécle” con Emanuela Degli Esposti e “Flauto e arpa in concerto” con Giovanni Mareggini.

Attivo anche nel campo didattico ed editoriale, è stato docente di arpa presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra di Modena e dal 2009 insegna presso l’Istituto di Studi Musicali “Achille Peri” di Reggio Emilia.

– – –

La rassegna:

Il progetto nasce dalla collaborazione tra il Monastero delle Suore Clarisse e l’Associazione Culturale Cantieri d’Arte, che ne cura anche la direzione artistica.

La rassegna, che si snoda in tre imperdibili appuntamenti, ha l’intento di far conoscere e valorizzare la splendida chiesa di Santa Chiara, presso il Monastero delle Suore Clarisse di Carpi, con l’aiuto di un programma musicale di alta qualità.

Gli appuntamenti di “Concerti al Monastero”, tutti di giovedì alle ore 21, propongono un coinvolgimento di voci soliste e raffinati strumenti a corda quali la chitarra e l’arpa.

La data con la quale si concluderà la rassegna sarà il 4 luglio.

Tutti i concerti di “Concerti al Monastero” sono ad ingresso libero e fino ad esaurimento dei posti disponibili.