Home Appuntamenti Castelnovo Sotto: nel weekend torna la Festa dell’aratura di Cogruzzo

Castelnovo Sotto: nel weekend torna la Festa dell’aratura di Cogruzzo

Il prossimo weekend arriverà puntuale, come ogni anno, la storica Festa dell’aratura di Cogruzzo, che giungerà quest’anno alla 22esima edizione: saranno tre giorni all’insegna di buon cibo, lambrusco, musica dal vivo, teatro dialettale e tanti giochi per i più piccoli. Si tratta di una manifestazione storica che grazie ai volenterosi e infaticabili abitanti della Villa (così è conosciuta la frazione di Cogruzzo) diventando a tutti gli effetti l’appuntamento fisso di inizio luglio per chi desidera visitare un pezzo di vera e ruspante campagna.

La festa avrà inizio alle 19.30 di venerdì 5 luglio con l’apertura ufficiale delle esposizioni, del villaggio contadino, del ristorante, della pizzeria e della paninoteca, che rimarranno aperti fino alla fine della manifestazione.

Nell’area teatro, alle 21, si terrà la prima commedia dialettale “Uffici del C.A.S” con Mauro Incerti e Andrea Zanni. Nell’arena concerti. Allo stesso orario, sarà invece il gruppo rock “Dassie Band” a scatenare le danze della prima serata. Inoltre, sempre alle 21, avrà luogo la sesta edizione del “Balon Race”, organizzato dal team Race.

Sabato 6 luglio, alle 21, commedia dialettale “L’era ‘na fresca sireda ed setember” con Antonio Guidetti ed Enzo Fontanesi. Alle 21.30, nell’arena concerti, arriveranno i “Bootleg’s” e a seguire il dj Robby Menos con la sua musica anni ’70, ’80 e ’90 (Special guest dj Ezio Ferroni). Alle 21.30 nell’area mostre i “Motocoltivatori” organizzano “Chi burdel di trattur”. Alle 22.30 aratura notturna.

Domenica 9 Luglio le attività partiranno dal mattino, per una giornata dedicata al mestiere del contadino. Alle 9 primo torneo di pallamano dell’aratura (annate 2005, 2006, 20007 e 2008, organizzato dai Jumpers. Saranno presenti anche i produttori locali bio-solidali. Al villaggio contadino avrà inizio un momento didattico per riscoprire i segreti del lavoro in campagna. Alle 12.30 “Pranzo del contadino”.

Nel pomeriggio, alle 17, si svolgerà la “Gimcana trattoristica” con un percorso appassionante per i più piccoli. Alle 21 Antonio Guidetti e Mauro Almi saranno protagonisti della commedia dialettale “Scatafascio”. Alle 21.30 “Diobendesa tour 2019” con Marco Mammi. Alle 22 la trebbiatura notturna.

La festa sarà al 100% ecosostenibile con piatti, bicchieri e posate realizzati in materiale completamente biodegradabile.