Home Bologna Il Ducati Team conclude le libere del venerdì al Sachsenring con Petrucci...

Il Ducati Team conclude le libere del venerdì al Sachsenring con Petrucci ottavo ed Dovizioso nono

Il Ducati Team è tornato in pista oggi nei pressi di Chemnitz (Germania) sul circuito del Sachsenring, teatro del nono round del Campionato Mondiale MotoGP 2019 ed ultimo appuntamento prima della pausa estiva. Al termine delle prime due sessioni di prove libere, svoltesi in condizioni parzialmente soleggiate – con temperature massime intorno ai 25 gradi nell’aria e 40 sull’asfalto – Danilo Petrucci ha siglato l’ottavo tempo precedendo di cinque millesimi il compagno di squadra Andrea Dovizioso, nono.

Sia Petrucci che Dovizioso hanno lavorato sul passo in vista della gara di domenica con un’attenzione particolare per il consumo degli pneumatici, una variabile che al Sachsenring – con 10 curve a sinistra su 13 in totale ed una distanza di gara di 30 giri – è stata spesso decisiva per il risultato finale.  Quindicesimo al termine della FP1 al mattino, Petrucci ha migliorato i propri riferimenti di oltre un secondo durante la FP2 fermando il cronometro sul tempo di 1:21.484. Passi avanti anche per Dovizioso, circa nove decimi più veloce nel pomeriggio ed autore del proprio miglior crono (1:21.489) con mescola dura al posteriore.

Danilo Petrucci (#9 Ducati Team) – 1:21.484 (8º) 
“È stata una giornata un po’ più complicata di quanto ci aspettassimo perché, pur sapendo che il Sachsenring non è la pista più adatta alle caratteristiche della nostra moto, in passato qui siamo sempre stati abbastanza competitivi. Oggi invece abbiamo faticato un po’: oltre che la velocità sul giro singolo, dobbiamo innanzitutto migliorare la nostra costanza a livello di passo e gestire più efficacemente la gomma posteriore, perché quando cerchiamo di preservarla non siamo abbastanza veloci e la gara qui è molto lunga. Ci resta del lavoro da fare per trovare un miglior bilanciamento ed ora analizzeremo bene i dati per farlo; penso che il nostro potenziale sia più alto di quanto mostrato fin qui”.

Andrea Dovizioso (#04 Ducati Team) – 1:21.489 (9º) 
“Siamo riusciti a migliorare progressivamente le nostre prestazioni ma al momento non abbiamo ancora raggiunto il livello di competitività desiderato. In particolare continuiamo a faticare con la velocità a centro curva, ma non sono preoccupato perché è soltanto venerdì ed abbiamo ancora tempo per lavorare sulla moto. Non sono riuscito a fare un giro lanciato ‘pulito’, anche perché sto ancora faticando un po’ per un problema dovuto ad una piccola contusione alla schiena e sul finale ho preferito non forzare troppo e preservarmi per il resto del weekend. Sicuramente saremo più veloci domattina, ma lo saranno anche i nostri rivali. Dobbiamo semplicemente restare concentrati e continuare a lavorare, sulla costanza prima ancora che sulla velocità pura, perché la gara ha 30 giri”.

Il Ducati Team tornerà in pista domani, sabato 6 luglio, alle ore 09:55 (CET) per la terza sessione di prove libere, mentre le qualifiche si disputeranno dopo la FP4 a partire dalle 14:10.