Home Appuntamenti In “Piazza sotto le stelle”…. a Sasso Marconi

In “Piazza sotto le stelle”…. a Sasso Marconi





Torna ad animare l’estate sassese “Piazza sotto le stelle”, la rassegna promossa dall’Amministrazione comunale – in collaborazione con le associazioni di categoria, i bar e i ristoranti della piazza cittadina – per animare e vivere tutti insieme la piazza e il centro cittadino nelle sere d’estate.

“Piazza sotto le stelle” propone a luglio tre serate di spettacolo all’insegna del teatro di strada: per tre mercoledì consecutivi la piazza cittadina si trasformerà infatti in un palcoscenico a cielo aperto dove assistere a spettacoli di physical e visual comedy e alle coinvolgenti evoluzioni di acrobati e trampolieri.

Si comincia mercoledì 10 luglio con le “Invasioni lunari”, performance che unisce teatro, danza e visual comedy. Protagonisti dello spettacolo sono i trampolieri e i danzattori di “Parolabianca” che, al calar del buio, appariranno sulla piazza come oggetti cosmici fluttuanti nel metafisico mare lunare e, danzando leggeri tra la folla, daranno vita a luminosi quadri viventi, che proietteranno gli spettatori in una dimensione da sogno dove si mescolano musica, giochi di luce, laser e videoproiezioni…

Mercoledì 17 è la volta di “Simurgh”, spettacolo che racconta un mito di fondazione proveniente dal Medio Oriente, portato in scena dagli attori/trampolieri del “Teatro dei venti”. Utilizzando trampoli, bastoni e tutti gli elementi del teatro di strada capaci di donare al sogno lo stupore della magia, otto attori e due musicisti portano in scena un mitologico racconto persiano del XII secolo che narra della caduta della “città degli uccelli” in mezzo agli uomini e della nascita della loro guida, Simurgh…

La rassegna si chiude mercoledì 24 luglio con “Punto y Coma”, uno spettacolo di physical comedy e teatro dell’assurdo che ha come protagonisti due attori, Punto e Coma, che si muovono in uno spazio abitato da libri ed esseri strani: un luogo magico, sorprendente e inquietante al tempo stesso, in cui gli oggetti prendono vita, i movimenti parlano e le parole volano… Uno spettacolo che, mescolando teatro fisico, teatro circo e teatro gestuale, rende l’assurdo qualcosa di vitale.

Maggiori dettagli sul programma delle serate sono disponibili nel volantino allegato. Gli spettacoli iniziano alle ore 21.15 e sono ad ingresso libero, ma… il divertimento quest’anno comincia prima degli spettacoli grazie agli “Eco-giochi” di Ludopuzzle: una ventina di giochi interattivi di grandi dimensioni, interamente realizzati in legno che, collocati nella centrale Via Porrettana e sotto il portico del Municipio, offriranno a grandi e piccini la possibilità di cimentarsi in avvincenti prove di abilità, in coppia o in gruppo.

Per finire, durante le serate di “Piazza sotto le stelle”, ci saranno punti ristoro con finger food e i banchi dei produttori locali in via Porrettana.
Alla rassegna partecipano anche i bar della piazza e degli immediati dintorni, che propongono drink, aperitivi e intrattenimento musicale: mercoledì 10 al Robbi Cafè si esibiranno ad esempio gli allievi della scuola di musica “Audioline” di Casalecchio di Reno.

Articolo precedenteNel chiostro dell’Ospitale di Rubiera, primo studio de ‘La Scimmia’, nuovo spettacolo di Giuliana Musso
Articolo successivoCena e concerto a Castelnovo Sotto per festeggiare la piazza riqualificata