Home Lavoro Profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Silvia Cavani dell’Inca Cgil

Profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Silvia Cavani dell’Inca Cgil

La Cgil Cgil di Modena esprime profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Silvia Cavani, all’età di 54 anni, funzionaria del patronato Inca Cgil di Modena.
Silvia era entrata in Cgil nel 2006 come operatrice Inca sulla città di Modena. Ha sempre svolto questo ruolo occupandosi di pratiche per la tutela previdenziale. Ha svolto un ruolo fondamentale nell’Area Diritti della Cgil, consolidando e facendo crescere un gruppo di operatori specializzati sulle pratiche per le domande di sostegno al reddito (disoccupazione, malattia, assegni familiari, ecc…). Da agosto 2017 operava al patronato Inca Cgil di Vignola come responsabile Inca di zona arricchendo con la sue esperienza il gruppo di lavoro.

La Cgil la ricorda come una persona dolce, sorridente e solare, sempre disponibile, lascia un vuoto enorme fra i suoi colleghi di lavoro e fra tutti quelli che l’hanno conosciuta. Era sempre capace di entrare in empatia con i colleghi e l’utenza che si rivolgeva a lei per i bisogni più diversi. Era sempre piena di consigli per tutti e parlare con lei aiutava a risolvere anche i problemi personali.

Le esequie si svolgono domani venerdì 12 luglio con la benedizione della salma alle ore 15.30 presso le Camere Ardenti del Policlinico di Modena. Alle 16 partirà il feretro alla volta del cimitero di San Cataldo, dove alle 16.30 si terrà una breve commemorazione presso la sala del Commiato.

La Cgil si stringe ai figli Cuan e Sofia, al compagno Umberto, a papà Mario e mamma Luisa e ai familiari tutti.