Home In evidenza Ferragosto: alcuni eventi per chi è rimasto in città

Ferragosto: alcuni eventi per chi è rimasto in città

Per chi fosse rimasto a casa ecco di seguito un elenco degli eventi che si svolgono nei dintorni della città:

  • Si rinnova il giorno di Ferragosto, con partenza alle ore 6,30 la tradizionale Processione scalza di San Michele dei Mucchietti a Sassuolo. La Processione, che parte dalla Chiesa Parrocchiale per raggiungere, appena fuori il borgo, il venerato Oratorio della Madonna di Loreto, si svolge a piedi scalzi e tutti i partecipanti recano una candela accesa.
  • Per Ferragosto a Spezzano aprono le bancarelle lungo Via Statale, con mostre, mercatino cambio-scambio, la pesca di beneficenza di ‘Africa nel Cuore’, il simulatore di F1 per grandi e bambini. Alle ore 18 aperitivo in compagnia dei Reb Hot Chili Peppers, alla Fredda, per prepararsi alla cena a cura del Gruppo Alpini di Fiorano nell’area del parco.
    Alle ore 21 la serata è dedicata alla 25° puntata di Andam a Vegg, organizzata dall’Associazione Leongatto con l’associazione Fiera di San Rocco, Lapam Confartigianato e il patrocinio del Comune di Fiorano. Conduce il giornalista Luigi Giuliani in una serata dedicata ovviamente a ‘La fera ed San Roc’ con la partecipazione dell’attore dialettale modenese Maurizio Marinelli, dell’attrice Silvia Razzoli, in arte Cesira l’Oca di Cavola, Giuliana Cuoghi e poi il gruppo che anima ogni puntata: Donato, Vincenzo, Amos e Guido. L’accompagnamento musicale è affidato a Massimo D’Andrea, Roberto Zanni e Luigi Catuogno per concludersi con un rinfresco offerto dal Ristorante La Castellana. Aperto anche il Castello di Spezzano, dalle ore 15 alle ore 19, con due visite guidate gratuite per le quali non è necessaria la prenotazione. Basta trovarsi alle ore 16.30 o alle ore 18 nella corte. Si ricorda che per arrivare al castello, essendo la Via Statale chiusa per la Fiera, chi arriva da Maranello può deviare in Via Motta alla rotonda del Rossetto. e chi arriva da Fiorano può salire da Via Ghiarella. Cà Rossa, nella Riserva Naturale delle Salse di Nirano per Ferragosto è aperta, così come è visitabile la Basilica della Beata Vergine del Castello di Fiorano.
  • Il clou del Ferragosto, come da tradizione, a Maranello è la Sagra dell’Assunta organizzata dalla Parrocchia San Biagio: la terza e conclusiva giornata della sagra parte alle 8 del mattino con la pesca di beneficenza e il mercatino, alle 18.30 è in programma la tradizionale processione della Statua dell’Assunta per le vie del paese, dalle 19 la ruota della fortuna e l’apertura del punto ristoro, alle 21.15 musica dal vivo con gli FM4 Band, alle 23.45 gran finale con lo spettacolo pirotecnico. In Piazza Libertà dalle 17.30 alle 24, inoltre, sono in programma in mercato fieristico e i gonfiabili per bambini (a pagamento).
  • Nei vicini appennini da segnalare la Festa dei Casagai a Valestra con ristorante aperto dalle ore 19.
  • A Palagano si rinnova la Festa dei Matti con musica, concerti, animazione, giochi, area bambini, mercatino, gastronomia e spettacolo pirotecnico.
  • A Barigazzo la Festa dei Lamponi con possibilità di degustare le specialità tipiche dell’Appennino a partire dalle ore 19.
  • A partire dalle ore 21.00 del 15/8 nella storica Piazza dei Contrari a Vignola il Bosso Tango Concept, proporrà “Tangos at an Exhibition!”.
  • Alle ore 21.30 sempre del 15/8 nella bella cornice di Piazza Fontanesi a Reggio Emilia farà tappa il Creology Tour di Carmen Souza.
  • A Modena giovedì 15 agosto alle 21, ai Giardini Ducali a ingresso libero, “Ferragosto in Lirica”, dedicato in questa edizione alla “Carmen” di Georges Bizet.
  • Giovedì 15 agosto alle 14.30, modenesi e visitatori possono andare alla scoperta della torre Ghirlandina, simbolo di Modena, e dei tesori d’arte delle Sale Storiche del Palazzo Comunale, con una particolare visita guidata.
    Il ritrovo dei partecipanti è alla biglietteria della Torre, via Lanfranco, alle 14.15. Iscrizione obbligatoria via mail (torreghirlandina@comune.modena.it) per massimo 25 persone.