Home Cronaca Spaccata a Formigine, nuovi guai per il ladro “del tombino”

Spaccata a Formigine, nuovi guai per il ladro “del tombino”

Nella notte i militari della Tenenza di Vignola hanno tratto in arresto un calabrese 24enne domiciliato a Spilamberto, per un furto compiuto pochi minuti prima ai danni di un esercizio commerciale a Formigine. Il giovane, mediante l’utilizzo di un tombino stradale, aveva infranto la vetrata di un negozio da cui aveva asportato alcuni generi alimentari. I militari, che già conoscevano il ragazzo per averlo arrestato per episodi analoghi, lo hanno intercettato mentre a bordo della sua bicicletta stava ritornando verso Spilamberto, il confronto con le immagini di videosorveglianza ha sciolto ogni dubbio sulla sua responsabilità nel furto commesso.