Home Appennino Bolognese Trovato sano e salvo 80enne in vacanza sull’Appennino Bolognese che si era...

Trovato sano e salvo 80enne in vacanza sull’Appennino Bolognese che si era perso durante una passeggiata

In vacanza in un rifugio di Pianaccio sull’Appennino Bolognese era uscito con il suo cagnolino ma, all’imbrunire, non vedendolo rientrare al rifugio, il gestore ha deciso di chiamare i soccorsi. Protagonista della vicenda un 80enne residente a Fano, nel Pesarese ritrovato a Monteacuto, frazione di Lizzano in Belvedere, nei pressi di una trattoria. Probabilmente disorientato, l’anziano – giunto a Monteacuto – si è fermato in una trattoria a chiedere informazioni su come tornare al rifugio. Il titolare del locale ha quindi avvertito i soccorritori: una squadra del Soccorso Alpino della stazione Corno alle Scale, ha raggiunto l’80enne con un mezzo fuoristrada e lo ha riaccompagnato al rifugio ‘Segavecchia’.
Sul posto, attivati per le ricerche, erano già intervenuti gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico regionale Emilia-Romagna e della Toscana, i Carabinieri, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e i Vigili del Fuoco.