Home Fiorano Mostre ‘I colori che ho in testa’ dei ragazzi dell’Educativa Territoriale

Mostre ‘I colori che ho in testa’ dei ragazzi dell’Educativa Territoriale

Sono due le mostre allestite nella Casa dell’Arte Vittorio Guastalla, in Via Santa Caterina, in occasione della Festa della Beata Vergine del Castello di Fiorano, Sagra dell’8 Settembre. Alla tradizionale collettiva degli artisti di Arte e Cultura si aggiunge quest’anno ‘I colori che ho in testa’ dei ragazzi dell’Educativa Territoriale dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico. Le due mostre sono aperte sabato 7 settembre dalle ore 17, con l’inaugurazione, alle ore 19 e domenica 8 settembre dalle ore 17 alle 19 e dalle ore 21 alle ore 23.

Educativa Territoriale è un servizio coordinato dalla Cooperativa Sociale Domus Assistenza per conto dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico. Il progetto di “Accompagnamento e orientamento all’età adulta” prevede un educatore dedicato ai giovani disabili con il ruolo di coordinare la definizione del progetto di vita degli studenti i; l’arco temporale del progetto rivolto ad ogni famiglia è di circa due anni a partire dalla fine del IV anno di frequenza scolastica dell’istituto secondario di secondo grado. Il sostegno consiste nella conoscenza di tutta la famiglia al fine di favorire la diffusione delle informazioni sui servizi presenti sul territorio, sul loro accesso e, quando necessario, un accompagnamento presso la sede degli stessi. Importante risulta essere l’accompagnamento al pensare il figlio come a una persona adulta per poter costruire insieme il progetto di vita autonomo più adatto.

I ragazzi e le ragazze del Servizio Educativa Territoriale hanno iniziato ad interessarsi alla pittura nell’aprile del 2018 in seguito ad un incontro con il pittore Martino Ferri, dell’Associazione Arte e Cultura. Con la sua passione, è riuscito ad insegnare ai ragazzi a mettersi in contatto con la propria creatività, tanto che a settembre 2018 hanno presentato la loro prima mostra intitolata “I Paesaggi”. Quest’anno l’Educativa Territoriale presenta una nuova mostra nella quale i ragazzi, attraverso i colori, hanno cercato di rappresentare i loro pensieri, le loro emozioni e i loro sogni e, attraverso questa mostra, intendono condividerli con il pubblico.