Home Appennino Bolognese Quartetto con pianoforte: quattro giovani talenti in concerto a Monzuno

Quartetto con pianoforte: quattro giovani talenti in concerto a Monzuno

Domenica 8 settembre alle ore 17 nella sala della Biblioteca Comunale M. Marri in via Casaglia 1 a Monzuno si terrà il concerto “Quartetto n. 2 in la maggiore per pianoforte e archi op. 26” di Johannes Brahmsm. L’appuntamento darà modo a quattro giovani interpreti, che vantano già anni di studio ed esperienza alle spalle, di mostrare il proprio talento.

A esibirsi saranno :

  • il violinista di Varese Pietro Fabris, che suona regolarmente con l’orchestra da camera Collegium Musicum Zug, con svariate orchestre sinfoniche di Zurigo e numerosi ensemble barocchi sia a Zurigo che a Basilea. A Bologna è attivo come violino di spalla nell’Orchestra Senzaspine e saltuariamente nell’Orchestra Filarmonica in qualità di aggiunto. Dal 2015 è il secondo violino del Quartetto Fauves con cui ha registrato in prima assoluta i sei quartetti op.13 dei Giovanni Battista Cirri, poi portati in tournée in Cina. L’anno scorso il quartetto ha vinto il premio Anguissola Scotti per gruppi da camera.
  • la violinista Federica Cardinali, che vanta collaborazioni con l’Orchestra della Toscana, la Filarmonica Gioachino Rossini, l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini e le orchestre “Arcangelo Corelli” e “Bruno Maderna”. Si è perfezionata in Italia e in Europa con diversi docenti, tra cui Simonide Braconi, Adrian Mustea, Luca Ranieri, Kati Sebestyén e Christophe Weidmann
  • la violoncellista Clara Sette.  Si è perfezionata con Marianne Chen, Filippo Burchietti, Francesco Parazzoli, Giovanni Scaglione, Jacob Shaw.,Danusha Waskievic. A seguito di audizione, è stata ammessa al Bachelor presso il Conservatorium della Zuyd University di Maastricht, in Olanda e frequenta ora l’ultimo anno di corso sotto la guida di Ursula Smith
  • la pianista Lisa Redorici di Vignola, che svolge attività solistica e cameristica, anche in duo con il pianista Giuseppe F. Modugno dopo aver studiato al Conservatorio G.B. Martini di Bologna e aver iniziato a frequentare l’Accademia Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola nella classe di Nazzareno Carusi. Insieme alla violoncellista Clara Sette, ha fondato poi il Duo Karis che si è già esibito in varie rassegne italiane ed internazionali. È inoltre laureata con lode in Fisica Teorica.

L’ingresso è libero, come da tradizione per la rassegna “Musica in bianco e nero” sostenuta dal Comune e dalla Proloco di Monzuno e diretta da Francesca Rambaldi

Giunta ormai alla nona edizione, il festival è ospitato dalla biblioteca conserva uno straordinario pianoforte Blüthner costruito a Lipsia nel 1911 e proseguirà poi sabato 5 ottobre alle ore 17 con il concerto con Felix Thiemann al violoncello e Francesca Rambaldi al pianoforte sempre nella sala della biblioteca comunale.