Home Ambiente Sasso Marconi: l’Amministrazione comunale si orienta verso il plastic-free

Sasso Marconi: l’Amministrazione comunale si orienta verso il plastic-free

Da anni il Comune di Sasso Marconi fa dell’attenzione all’ambiente uno dei punti nevralgici della propria azione politica, promuovendo e condividendo con i cittadini le buone pratiche utili ad incentivare comportamenti eco-sostenibili e a stimolare un atteggiamento responsabile verso un tema delicato come il rispetto dell’ambiente.

Alle iniziative già avviate e consolidate, come la raccolta differenziata dei rifiuti (stabilmente sopra al 70% dal 2007), la fontana con ‘l’acqua del Sindaco’ (Sasso Marconi è stato il primo comune della provincia ad avere un erogatore di acqua microfiltrata naturale e gassata) e decine di altre buone pratiche a tutela di ambiente e territorio, si aggiunge l’impegno concreto a ridurre in modo sostanziale il consumo di plastica con particolare attenzione a quella usa e getta.

L’Amministrazione guidata dal nuovo sindaco Roberto Parmeggiani ha infatti deciso di limitare l’uso delle stoviglie monouso nelle principali sagre cittadine: la Fira di Sdaz si è già allineata (da qualche anno al ristorante della storica manifestazione si usano stoviglie compostabili) e ora tocca alla Tartufesta, partendo dalla prossima edizione (ottobre/novembre 2019): un primo passo per consentire ad espositori, attività produttive e associazioni di adeguarsi in vista dall’edizione 2020, che sarà integralmente plastic-free.

Poiché è risaputo che le buone pratiche, per diffondersi ed essere condivise è bene che partano “dal basso” e che non siano imposte, la Giunta comunale ha fatto oggi dono a tutti i dipendenti del Comune di una borraccia in alluminio per l’acqua, con lo stemma del Comune di Sasso Marconi, e ha invitato il personale comunale a dotarsi di tazzina (vetro o ceramica) e cucchiaino in acciaio per la pausa caffè, mettendo la parola fine al consumo di bicchierini e palette di plastica usa e getta: un gesto quotidiano che diventa simbolico e di buon esempio.