Home Bologna Ambulanti sfrattati dalla Piazzola dal villaggio contadino il 27 e 28 settembre,...

Ambulanti sfrattati dalla Piazzola dal villaggio contadino il 27 e 28 settembre, No di ANVA Confesercenti senza una soluzione alternativa

L’ANVA di Bologna, l’associazione di categoria degli ambulanti aderente a Confesercenti, manifesta la propria contrarietà alla soppressione del mercato della Piazzola nelle date del 27 e 28 settembre p.v., creando un danno economico alle attività titolari di regolare concessione, che vivono già una situazione economica di difficoltà per le imprese del settore.

ANVA Confesercenti si era dichiarata disponibile a realizzare il mercato della Piazzola nella “T” in alternativa a piazza VIII Agosto e chiede che l’Amministrazione, che in un primo tempo aveva dato la disponibilità, superi le problematiche autorizzative in quanto evento straordinario e autorizzi questa opportunità alternativa che potrebbe in parte risarcire il danno arrecato al Mercato.

ANVA Confesercenti di Bologna è disponibile ad un incontro che possa far superare la fase di stallo odierna, e si riserva di contattare la categoria per valutare eventuali iniziative di protesta.

Gli ambulanti lamentano la scarsa attenzione per il mercato “storico” della Piazzola, che negli ultimi tempi è stato sospeso per favorire altre manifestazioni.