Home Appuntamenti Domenica 29 settembre il Bla festeggia 8 anni

Domenica 29 settembre il Bla festeggia 8 anni

Domenica 29 settembre 1919 il Bla compie 8 anni e l’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Fiorano Modenese ha organizzato una festa per valorizzare i servizi che il Bla ospita: la Biblioteca Paolo Monelli, la Ludoteca Barone Rosso e l’Archivio Storico.

E’ stata presentata questa mattina, venerdì 20 settembre, in conferenza stampa da Morena Silingardi, vicesindaco e assessore alle politiche culturali, da Luca Busani assessore alle politiche educative, da Vittoria Luppi della biblioteca e da Raffaella Messori della ludoteca.

Sarà proprio la ludoteca ad organizzare due anteprime: martedì 24 settembre, dalle ore 17 alle ore 19, con il laboratorio creativo ‘Prepariamo la festa’, per ragazzi maggiori di 10 anni e più; giovedì 26 settembre con ‘Nati per giocare’, giochi da tavolo over 14 anni a cura di Balena Ludens e Legalità Bene Comune.

Domenica 29 settembre, nell’area esterna, per tutta la giornata si svolge ‘Bellezze in bicicletta’, la terza edizione della pedalata ciclo-turistica fra le eccellenze dei territori di Maranello, Fiorano Modenese, Formigine e Sassuolo. Nella tappa del Bla i ciclisti saranno allietati dal ristoro del Gruppo Pedale Fioranese. Sempre all’esterno ‘E’ arrivato un celerifero carico di…’, progetto Velobike sul Distretto: azione pilota di mobilità leggera a emissioni zero, in collaborazione con Associazione Lumen.

Alle 8.30, nel giardino del Bla, inizia la seduta di yoga aperta a tutti tenuta da Emanuele Bellini. Dalle 10 alle 12 nell’area bambini i volontari di Nati per Leggere, un progetto nazionale che compie vent’anni, animano letture ad alta voce per bambini da 0 a 6 anni.

Sempre dalle 10 alle 12, all’esterno, con accesso libero per i bambini di almeno 6 anni, si possono usare i grandi giochi realizzati dalla Ludoteca Comunale.

Dalle 15 alle 19, nella Via Silvio Pellico chiusa al traffico, arriva lo Scombussolo con giochi per tutti: il Ludobus.coop carico di giochi in legno: giochi di sfida, giochi di abilità, giochi d’ingegno e giochi di movimento.

Alle 15 inizia anche ‘Alla ricerca dei tesori del Bla’, caccia al tesoro per ragazzi da 11 a 15 anni a cura del Gruppo Babele.

Alle ore 16 ‘Antiche carte aprono Villa Coccapani Pignatti Morano’, un percorso dall’archivio storico alla splendida residenza a fianco della Basilica della Beata Vergine del Castello.  Conduce la visita Matteo Ruini, archivista: prologo in archivio e a seguire passeggiata verso la villa con visita, grazie alla disponibilità della famiglia Carbonara Zanni. La partecipazione richiede la prenotazione al n. 0536/833403, max 25 persone.

Alle ore 16 in Ludoteca inizia il ‘Laboratorio di pasticceria’, ad iscrizione con un massimo di 15 bambini dai 6 ai 10 anni, accompagnati da un adulto.

Alle 16.30 tornano le letture animate per bambini da 6 a 10 anni con ‘Storie a sorpresa’, a cura di Librarsi.

Alle ore 18, nel giardino taglio della torta per tutti i presenti.

Alla sera, alle ore 21, Simone Maretti, con suggestioni musicali di Alessandro Pivetti, interpreta storie scelte da ‘Il piccolo mondo’ di Giovanni Guareschi.

Durante la giornata ‘La biblioteca si veste di nuovo’ è il tour tra gli scaffali per scoprire le nuove sezioni e collocazioni dei libri di narrativa e saggistica.

Informazioni: BLA, Biblioteca, Ludoteca e Archivio storico, Via Silvio Pellico, n. 9 – 41042 Fiorano Modenese www.fiorano.it. Biblioteca: biblioteca@fiorano.it e 0536.833.403; Ludoteca:  ludoteca@fiorano.it e 0536.83.3414 . La partecipazione a tutti gli eventi è libera e gratuita. In caso di maltempo il programma è confermato ad eccezione della Caccia al Tesoro e “ScomBussolo Giochi per tutti”.

 

LE ALTRE INIZIATIVE GIA’ IN PROGRAMMA

Da ottobre a dicembre. Ogni primo e terzo giovedì del mese: Nati per giocare. Serate di giochi da tavolo over 16 in ludoteca.

26/10   Filosofare con i bambini, laboratori per bambini 4/6 anni e 7/10 anni. Nel pomeriggio.

12/11   Game Over. Evento di cultura digitale. Ore 17/19

26/11   E-book questi sconosciuti. Workshop. Ore 18/20

 

IL BLA

Viene inaugurato il 1 ottobre 2011, realizzato su progetto degli studi di architettura Buonomo Veglia e Areaprogetti. L’edificio, con due corpi affiancati a formare un angolo, ricorda la sagoma di un libro e rimanda alla lettura. La struttura in acciaio è rivestita esternamente con gres porcellanato, produzione del locale distretto ceramico.

Lo scaffale aperto della biblioteca prevede modalità di lettura diverse con postazioni individuali affacciate sul giardino interno; i piani di lavoro sono realizzati in Laminam, materiale ceramico con prestazioni elevatissime, prodotto nel distretto.

Il riscaldamento dell’acqua è garantito da un impianto solare termico, è presente un sistema di recupero dell’acqua piovana e un impianto fotovoltaico. Tutta l’area è coperta da wi-fi free.

L’edificio è accessibile ai disabili e dotato di servizi igienici a disposizione degli utenti.

 

BIBLIOTECA COMUNALE PAOLO MONELLI

E’ una biblioteca di pubblica lettura ad accesso libero; per usufruire dei servizi di prestito è necessario essere iscritti qui o ad una qualsiasi biblioteca del Polo modenese, l’iscrizione è gratuita. La biblioteca, oltre alle sezioni di narrativa e saggistica per adulti, ha specifiche sezioni dedicate a bambini e ragazzi: Nati per leggere (0-5 anni), Bambini (6-10 anni), Ragazzi (11-14 anni). Il personale può recuperare libri disponibili presso altre biblioteche con il prestito interbibliotecario. E’ possibile consultare il catalogo per sapere se la biblioteca possiede i titoli oggetto di ricerca. Sono a disposizione anche e-book e riviste on line tramite la piattaforma EmiLib.

 

LUDOTECA BARONE ROSSO

Inaugurata a ottobre del 1981, fu una delle prime ludoteche pubbliche italiane e ad oggi una delle poche ancora presenti sul territorio regionale.

La ludoteca è un servizio pubblico che si occupa di gioco e di giocattoli; uno spazio attrezzato, ad accesso libero, all’interno del quale è possibile trovare materiali di gioco qualificati, che possono essere anche presi a prestito; un luogo d’incontro per bambini, ragazzi, adulti, genitori, nel quale gli operatori promuovono e stimolano la conoscenza e la relazione attraverso l’animazione ludica;  un luogo dove è possibile fare esperienze creative di gioco, di costruzione, di re-invenzione, conoscere e sperimentare, liberare la fantasia, imparare divertendosi; uno spazio aperto alla scuola su prenotazione, per attività ludiche, laboratori creativi, percorsi didattici e aggiornamento insegnanti. In estate la ludoteca si trasferisce al vicino parco XXV aprile.

 

ARCHIVIO STORICO

L’ archivio storico del comune di Fiorano Modenese ha sede presso il Bla e conserva documenti a partire dai primi anni del ‘500 e fino alla seconda metà del ‘900, per una consistenza di circa 250 metri lineari complessivi.

L’archivio è aperto a ricercatori, studiosi, studenti e più in generale a chiunque abbia interesse a svolgere una ricerca storica, per motivi di carattere personale o professionale, nel rispetto della vigente normativa in materia e delle modalità di accesso al servizio previste dal Regolamento dell’Archivio storico Apertura al pubblico su prenotazione archivio@fiorano.it.