Home Reggio Emilia Reggio Emilia, promosso al grado di Tenente Colonnello il Maggiore Alberto Ibattici

Reggio Emilia, promosso al grado di Tenente Colonnello il Maggiore Alberto Ibattici

Il reggiano Alberto Ibattici, Ufficiale dei Carabinieri a capo dell’Ufficio Comando del Comando Provinciale di Reggio Emilia, con decreto ministeriale del Ministro della Difesa è stato promosso al grado di Tenente Colonnello. L’Ufficiale Superiore, 46enne nato a  Castelnovo Monti e originario di Marola, frazione di Carpineti, comune dell’Appennino reggiano, è stato confermato nell’attuale incarico che ricopre dall’agosto del 2013. Il Tenente Colonnello Alberto Ibattici, in possesso di laurea in giurisprudenza conseguita presso l’Università degli Studi di Parma e di Master Universitario in “Gestione dei sistemi di qualità e logistici”, si è arruolato quale ufficiale dell’dell’Arma dei Carabinieri nel 1997.

Dopo un biennio al reparto scuole dove ha curato l’istruzione degli allievi marescialli presso la scuola di Velletri, è stato assegnato alla Legione Carabinieri Lombardia dove ha ricoperto vari incarichi tra cui quello di responsabile della sala operativa del comando Legione meneghino e di responsabile del settore mezzi, materiali e armamenti di tutti i comandi dell’Arma dei Carabinieri stanziati nella Regione Amministrativa Lombardia. Quindi con il grado di Capitano il trasferimento alle dirette dipendenze del comandante provinciale dei carabinieri di Reggio Emilia quale capo dell’ufficio comando dove ha ricevuto nel 2016 la promozione al grado di Maggiore. Nello stesso incarico promozione bis per l’Ufficiale che da Maggiore è stato promosso al grado di Tenente Colonnello.