Home Bologna La Natura, la Musica e la Consapevolezza durante le cure. I pomeriggi...

La Natura, la Musica e la Consapevolezza durante le cure. I pomeriggi all’aria aperta dedicati ai pazienti dell’Ospedale Bellaria

Ginnastica dolce, lezioni di Qi Gong, passeggiate guidate tra gli alberi, arpaterapia, bioginnastica. Sono le attività, tutte all’arie aperta, dedicate ai pazienti dell’Ospedale Bellaria e ai loro accompagnatori, che da lunedì 14 ottobre si alterneranno per 5 pomeriggi alla settimana, nell’ambito del Progetto “La Natura, la Musica e la Consapevolezza durante le cure”.

“La letteratura scientifica – racconta Gioacchino Pagliaro, Direttore della Psicologia Ospedaliera – ha dimostrato negli anni come il contatto con la natura e con le piante può integrarsi con le cure e offrire un’azione benefica. Inoltre le pratiche motorie occidentali e quelle bioenergetiche orientali, attraverso lo sviluppo della consapevolezza, rappresentano delle concrete opportunità per favorire un’azione riequilibrante nel corpo e nella mente”.

Il progetto verrà presentato giovedì 10 ottobre alle 13.30, nel gazebo dietro il CUP dell’Ospedale Bellaria, in via Altura 3, alla presenza di Giovanni Frezza, Direttore Dipartimento Oncologico, Francesca Novaco, Direttore Generale f.f. dell’Azienda Usl di Bologna e Gioacchino Pagliaro, Direttore Psicologia Ospedaliera. Interverranno anche Alessandro Arcidiacono, Presidente di Bimbo Tu, e Alberto Possati, privato cittadino, finanziatori del progetto.