Home Appennino Reggiano Villa Minozz, le piante che invadono le strade sono un serio pericolo

Villa Minozz, le piante che invadono le strade sono un serio pericolo

“Una corretta manutenzione del verde ai lati delle strade è indispensabile per evitare pericoli alla circolazione, ritardi nei servizi e maggiori costi di manutenzione a seguito del maltempo”: il sindaco Elio Ivo Sassi invita così i proprietari di terreni che confinano con le vie, i passaggi e gli spazi pubblici, a tagliare o potare alberi e siepi che invadono le sedi stradali, o che nascondono la segnaletica e i pali della luce, e a ripulire le stesse da ramaglie e terriccio.

“Nel caso le opere non siano eseguite nei tempi dovuti, cioè entro il 30 novembre, il Comune potrà provvedere d’ufficio, con mezzi propri o avvalendosi di ditte specializzate – prosegue il primo cittadino – all’esecuzione dei lavori ritenuti improcrastinabili per la sicurezza, con la facoltà di addebitare ai proprietari o tenutari dei terreni le relative spese. Chiediamo perciò la massima attenzione, anche perché se si verificassero danni o incidenti per cause riconducibili a tali inosservanze, le responsabilità ricadrebbero per legge sui titolari delle stesse proprietà”.

In previsione della stagione fredda, con eventi meteorologici intensi, quali, vento, neve e ghiaccio, “diventa davvero fondamentale sensibilizzare le persone interessate – conclude Sassi – affinché provvedano alla manutenzione delle rive, al taglio dei rami e delle piante adiacenti la carreggiata, come è anche previsto dal codice della strada”.