Home Bologna Prove GP d’Australia: prima giornata positiva per Dovizioso e Petrucci, secondo e...

Prove GP d’Australia: prima giornata positiva per Dovizioso e Petrucci, secondo e quarto a Phillip Island

l pilota della Yamaha Maverick Vinales ha dominato le prime e le seconde prove libere in vista del gran premio di Australia di motogp in programma domenica sul circuito di Phillip Island. Lo spagnolo ha fatto il miglior tempo sul giro di pista in 1:28.824, precedendo Andrea Dovizioso su Ducati e il britannico Cal Crutchlow su una Honda. Quarto miglior tempo per l’altro italiano Danilo Petrucci, davanti all’australiano Jack Miller e al campione del mondo Marc Marquez. Settima posizione per Valentino Rossi, a poco più di mezzo secondo dal compagno di scuderia

Il weekend di gara in Australia è iniziato in modo positivo per i piloti del Ducati Team.

Questa mattina il turno di FP1 si era disputato sotto una pioggia battente, ed era terminato con Petrucci quinto e Dovizioso decimo.

Nel pomeriggio il tracciato si è asciugato rapidamente e quindi i piloti sono entrati in pista per la FP2 con pneumatici slick. Andrea Dovizioso ha chiuso la sessione al secondo posto, segnando il crono di 1:29.320 con gomme soft nell’ultimo giro della sua terza uscita.

Danilo Petrucci, dimostrando da subito un buon feeling con il circuito australiano, è stato sempre tra i più veloci del turno ed ha terminato la giornata al quarto posto in 1:29.327.

Andrea Dovizioso (#04 Ducati Team) – 1:29.320 (2°)
“Alla fine oggi è andata bene: sono molto contento per la seconda posizione, anche perché domani potrebbe piovere e quindi era particolarmente importante stare nella top ten. Sono riuscito a fare un bel tempo proprio alla fine del turno e, anche se in generale non ho ancora un gran feeling, siamo comunque nel gruppo dei più veloci. In ogni caso è stata una prima giornata positiva”.

Danilo Petrucci (#9 Ducati Team) – 1:29.327 (4º)
“E’ sempre bello guidare qui a Phillip Island: è una delle mie piste preferite e oggi siamo stati veloci fin dall’inizio. Sistemare bene il set up della moto non è mai facile su questo circuito, a causa dei curvoni ad alta velocità e delle varie possibilità di interpretare la pista, però sono molto fiducioso per domani. Oggi siamo stati veloci sia sul bagnato che sull’asciutto, e quindi sono molto ottimista per il prosieguo del weekend e soddisfatto di questa prima giornata”.

Domani, sabato 26 ottobre, i piloti scenderanno nuovamente in pista alle 10:50 locali (l’1:50 in Italia) per la terza sessione di prove libere, mentre le qualifiche si disputeranno dopo la FP4 a partire dalle 15:05 ora locale (le 6:05 ora italiana).