Home Reggio Emilia Giornata Diritti Infanzia e Adolescenza: martedì seminario in Unimore Reggio Emilia

Giornata Diritti Infanzia e Adolescenza: martedì seminario in Unimore Reggio Emilia

L’uguaglianza delle opportunità non solo di accesso ma di successo formativo è fattore di importanza pedagogica e didattica irrinunciabile per l’infanzia e l’adolescenza.

Per celebrare la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il Dipartimento di Educazione e Scienze Umane (DESU) di Unimore promuove un seminario su I diritti dell’infanzia: la dimensione formativa di saperi scolastici per martedì 19 novembre, alle ore 14.00, nelle aule D1.4 e D1.5 del complesso universitario Palazzo G. Dossetti (Viale A. Allegri 9), a Reggio Emilia.

“La scuola, come agenzia del sistema formativo, – dichiara la prof.ssa Laura Cerrocchi, Presidente del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria – concorre alla formazione attraverso processi e pratiche di istruzione ed educazione che ne segnano il curricolo nel suo doppio asse: quello dell’alfabetizzazione ai saperi disciplinari, prima ancora della pre-alfabetizzazione ai campi d’esperienza, e quello della socializzazione con le figure educative e i pari. I saperi scientifici e umanistici sono entrambi necessari ma se presi da soli insufficienti per il progresso scientifico e sociale: consapevoli del potenziale democratico della scuola, in continuità con i contesti educativi extrascolastici, e senza trascurare il valore formativo che i saperi del curricolo assumono nella loro globalità, abbiamo deciso di dedicare un seminario alla dimensione formativa di saperi scolastici per celebrare la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza con dovuto riguardo alla formazione iniziale e in servizio degli insegnanti, ma più estesamente anche degli educatori e dei pedagogisti”.

Il seminario, coordinato dalla prof.ssa Laura Cerrocchi, vede come relatori docenti e ricercatori del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane: la prof.ssa Maria Giuseppina Bartolini Bussi, Matematica 0-6: verso una effettiva partecipazione democratica, il prof. Nicola Barbieri, Crescere oggi nel villaggio globale: quale letteratura per l’infanzia e per l’adolescenza, la prof.ssa Tiziana Altiero, L’educazione scientifica nella prima infanzia: dall’esplorazione del mondo allo sviluppo del pensiero critico, la prof.ssa Annamaria Contini e il dott. Lorenzo Manera, Il diritto al buon gioco nell’era digitale, il dott. Federico Ruozzi, Il sapere storico come lezione di libertà.