Home Ambiente Bologna ospita per la prima volta gli Stati Generali del Verde pubblico...

Bologna ospita per la prima volta gli Stati Generali del Verde pubblico con un focus sui cambiamenti climatici

Gli Stati Generali del Verde pubblico ospitati per la prima volta a Bologna. L’iniziativa, promossa del Comitato ministeriale per lo sviluppo del verde pubblico e giunta alla quinta edizione, si svolgerà anche nel capoluogo emiliano, affiancando quindi gli appuntamenti delle altre città coinvolte: Torino, Milano, Venezia, Roma, Napoli e Lecce. L’appuntamento è in Cappella Farnese di Palazzo d’Accursio mercoledì 20 novembre dalle 14.30 alle 18.30 ed è inserito nel programma della Festa degli Alberi, la rassegna organizzata dalla Fondazione Villa Ghigi con un centinaio di eventi previsti fino al 2 dicembre a Bologna e in otto comuni della Città metropolitana.

Il convegno degli Stati Generali del Verde vede al centro “La gestione delle alberature pubbliche ai tempi dei cambiamenti climatici”: sarà l’occasione per affrontare un tema di particolare attualità su cui tutte le amministrazioni sono chiamate a confrontarsi.
Dopo i saluti istituzionali dell’assessore alla manutenzione del patrimonio e del verde pubblico, Alberto Aitini, sono previsti gli interventi sugli aspetti tecnici per cercare di comprendere cosa sono i cambiamenti climatici e quali le linee guida e i monitoraggi per cercare di gestire al meglio la cosiddetta “foresta urbana. Verranno anche affrontati gli aspetti giuridici e legali con particolare riferimento ai profili di responsabilità.