Home Bassa modenese Lapam a proposito dello spostamento dei banchi del mercato ambulante di Finale...

Lapam a proposito dello spostamento dei banchi del mercato ambulante di Finale Emilia

Il Comune di Finale Emilia ha inviato agenti della Polizia Municipale ad avvertire alcuni operatori del mercato dell’imminente spostamento dei banchi per fare spazio alla pista di pattinaggio. Si tratta di un comportamento non conforme al regolamento e alle buone prassi di amministrazione da parte dell’ente locale.

Così Paolo Malaguti, segretario di Lapam Finale Emilia: “E’ semplicemente sbalorditivo che l’amministrazione comunale abbia inviato le forze dell’ordine a parlare con i singoli operatori. Tanto per cominciare perché, nel 2020, esistono email e posta elettronica certificata per comunicare. Sottolineiamo che le forze dell’ordine fanno un importante lavoro di presidio del territorio, non i portavoce del Comune o i postini. Secondo motivo, il Comune è tenuto a sentire le associazioni di categoria in caso di spostamento anche solo parziale del mercato e questo non perché lo diciamo noi, ma perché così è scritto sul regolamento comunale.

Ben venga la pista di pattinaggio per animare il Comune di Finale, non siamo certamente contrari, ma prima di intervenire su imprese commerciali sarebbe opportuno incontrarsi per verificare dove e come spostare i banchi del mercato, per preservare la continuità delle vendite e verificare le necessità contingenti, come a titolo di esempio, i carichi di corrente delle colonnine. Tra l’altro ci risulta che l’amministrazione non abbia ancora definito nel dettaglio le nuove possibili sistemazione dei banchi. Chiediamo quindi – conclude il segretario Lapam Finale, Malaguti – che venga immediatamente convocato un incontro in Comune per discutere per lo meno di tempistiche e soluzioni tecniche che si intendono adottare per questo spostamento, per potere trovare una soluzione condivisa e funzionale a tutte le parti in causa”.