Home Modena Unimore ospita il Visiting Professor Mihai Micu

Unimore ospita il Visiting Professor Mihai Micu

I rischi ambientali e il loro impatto sulla società, con particolare riferimento ad aspetti relativi alla cultura del rischio e della sostenibilità, così come declinati dalla Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, sottoscritta nel 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Sono i temi che verranno affrontati da un’ospite di eccezione, il Visiting Professor Dr. Mihai Micu, Senior Researcher della Romanian Academy, in occasione del corso “Environmental risks and their societal impact”, che si terrà nel mese di febbraio al Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche di Unimore.

“Come coordinatore del dottorato ‘Models and Methods in Environmental Sciences and Materials’ – commenta il Prof. Alfonso Pedone di Unimore – sono molto felice e orgoglioso di poter offrire ai nostri studenti di dottorato in prima battuta ma anche a tutti i potenziali interessati quali studenti dei corsi di laurea triennali e magistrali, ricercatori e professori del nostro ateneo una cospicua serie di seminari su un tema così rilevante per la nostra società come quello dei rischi ambientali e la sostenibilità da parte del Prof. Mihai Micu, riconosciuto a livello internazionale tra i massimi esperti nel campo. Per questo rivolgo un ringraziamento particolare al Prof. Mauro Soldati e al nostro ateneo che supporta questa iniziativa tramite appositi bandi per la mobilità di Visiting Professor di riconosciuta reputazione accademica”.

Il percorso è formato da 30 ore di lezione, suddivise in nove seminari, che si terranno nelle giornate del 6-7, 12-13, 27-28 febbraio e che costituiranno parte integrante dell’offerta formativa del Dottorato M3ES “Models and Methods for Material and Environmental Sciences”. I seminari potranno essere frequentati anche singolarmente, con rilascio di opportuna certificazione.

“Il nostro Visiting Professor affronterà temi di indubbio interesse e di grande attualità a livello internazionale – aggiunge il prof. Mauro Soldati, supervisore del visiting professor -. Sviluppo sostenibile e cultura del rischio costituiranno il filo conduttore del corso. Si tratta di un’importante occasione per i nostri dottorandi, e per tutti gli interessati, per misurarsi su aspetti che ormai risultano imprescindibili per qualsiasi laureato voglia operare in un contesto interdisciplinare”.

Il Dr. Mihai Micu, Senior Researcher presso l’Institute of Geography della Romanian Academy (Bucarest, Romania), si è laureato nel 2001 alla Facoltà di Geografia dell’Università di Bucarest specializzandosi nella gestione sostenibile del paesaggio. Nel 2008 ha ottenuto un dottorato con lode presso la Romanian Academy di Bucarest con una tesi relativa alla valutazione della pericolosità da frana. In seguito, come ricercatore della prestigiosa accademia rumena ha condotto ricerche su pericolosità e rischi ambientali, anche nell’ambito di progetti europei, concretizzatesi in numerosi articoli su riviste e volumi internazionali. Il Dr. Micu è anche Presidente dell’Associazione Rumena di Geomorfologia (RAG) e Segretario Generale dell’Associazione Internazionale di Geomorfologia (IAG).