Home Cronaca Lite tra adolescenti, cinque minori denunciati a Reggio Emilia

Lite tra adolescenti, cinque minori denunciati a Reggio Emilia

Un minore ferito con un prognosi di 30 giorni per una frattura ad un polso e 5 minori nei guai con l’accusa di concorso in rissa aggravata: questo a grandi linee il bilancio di una rissa verificatasi all’esterno del centro commerciale i Petali di Reggio Emilia. Protagonista  un gruppetto di adolescenti che se le sono date di santa ragione sino all’arrivo prima della guardia giurata in servizio al centro commerciale e poi da un equipaggio della sezione radiomobile dei carabinieri di Reggio Emilia. Quest’ultimo, dopo aver assicurato i soccorsi al ferito, sono riusciti a risalire a tutti i giovani coinvolti nella lite.

Protagonisti 4 minori reggiani e un modenese, tutti di età compresa tra i 16 e i 17 anni, ora finiti nei guai in quanto la loro condotta è stata segnalata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna, perchè ravvisato a loro carico il reato di rissa aggravata. Il motivo di questi momenti  sono ancora all’esatto vaglio dei Carabinieri reggiani, anche se, stando ai primi accertamenti, sarebbero da ricondurre a futili motivi (sguardi di sfida e risate di scherno) poi degenerate con il regolamento all’esterno del centro commerciale, in Piazzale Atleti d’Italia. Urla accompagnate da pugni e calci: questo quello che ieri pomeriggio si è presentato agli occhi di numerose persone che affollavano l’esterno del centro commerciale e che hanno dato l’allarme al 112 dei carabinieri. Quindi l’arrivo dei militari con le parti che erano già state divise dall’intervento di una guardia giurata in servizio al centro commerciale. Dopo aver garantito i soccorsi al ferito, i carabinieri hanno rintracciato e identificato tutti coinvolti che alla luce dei fatti sono stati denunciati per rissa aggravata.