Home Bologna Tavolo metropolitano per la sicurezza sui luoghi di lavoro, via alle prime...

Tavolo metropolitano per la sicurezza sui luoghi di lavoro, via alle prime quattro commissioni tecniche

Si è riunito nel tardo pomeriggio di ieri il Tavolo metropolitano per la sicurezza sui luoghi di lavoro, attivato nei giorni scorsi da Città metropolitana, Comune di Bologna e Regione Emilia-Romagna, allo scopo di assistere il nostro tessuto economico e produttivo nella delicata fase della ripresa delle attività e per sostenere le imprese nell’adozione di protocolli di sicurezza per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro.

In coerenza con il Tavolo regionale del Patto per il Lavoro sono state individuate le 11 Commissioni tecniche “metropolitane”:

  • Manifatture e industria
  • Edilizia e cantieri
  • Trasporto merci e logistica
  • Servizi pubblici locali
  • Mobilità delle persone
  • Cultura
  • Commercio, pubblici esercizi, turismo, sport e wellness
  • Agricoltura, industria agroalimentare e pesca
  • Servizi alla persona, terzo settore e socio-sanitario
  • Servizi ambulatoriali privati
  • Professionisti e attività di servizio.

Tra queste 11 filiere è previsto, nelle giornate di giovedì e venerdì, l’avvio operativo delle Commissioni tecniche dedicate a: Manifatture e industria, Edilizia e cantieri, Trasporto merci e logistica e Mobilità delle persone.

La Regione Emilia-Romagna inoltre ha istituito il gruppo di lavoro dedicato alla filiera Turismo, Pubblici esercizi, Commercio e Stabilimenti balneari.

Le filiere Sport e Cultura vedranno invece l’attivazione di commissioni tecniche dedicate in seno al Tavolo metropolitano, con il coordinamento del Comune di Bologna.

Questo l’elenco dei soggetti attualmente aderenti al Tavolo metropolitano, aggiornato alla luce del Tavolo regionale del Patto per il Lavoro: Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna e Imola, Ance Emilia, Ascom Bologna e Imola, Azienda USL di Bologna, Azienda USL di Imola, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna, CIDA, CGIL Bologna, CGIL Imola, CIA Bologna e Imola, CISL Area metropolitana di Bologna, CNA Bologna, CNA Imola, Coldiretti Bologna, Confagricoltura Bologna, Confartigianato Imprese Bologna metropolitana, Confesercenti Bologna e Imola, Confindustria Emilia Area Centro, Confprofessioni, Confservizi, Forum Terzo settore, Inail Emilia Romagna e Bologna, Ispettorato nazionale del lavoro Bologna, UIL Area Metropolitana di Bologna, Ugl, Confimi, Confapindustria, Abi, Unibo, Agci. Invitati permanenti: Parlamentari.