Home Appennino Bolognese “Lontani ma vicini”: festa della Liberazione a Grizzana Morandi

“Lontani ma vicini”: festa della Liberazione a Grizzana Morandi

Il Comune di Grizzana Morandi ha deciso di intitolare “lontani ma vicini” questo 75° anniversario della Liberazione. Per le note conseguenze della emergenza sanitaria, infatti, non sarà possibile vivere in prima persona questo importante appuntamento, che per tradizione vede i grizzanesi partecipare numerosi alla fiaccolata per la pace e la liberazione dei popoli la sera del 24 aprile.

L’amministrazione comunale si è tuttavia attrezzata per coinvolgere i cittadini tramite le nuove tecnologie: il 24 aprile alle 20 il sindaco terrà un discorso in diretta sulla pagina Facebook del Comune e del sito istituzionale. A seguire è prevista la deposizione delle corone in onore dei caduti e la benedizione.

La serata sarà conclusa dal video progetto realizzato dalla Scuola primaria “Giorgio Morandi” in collaborazione con l’attore Nico Guerzoni e la pianista Deborah Lenzi.

Il giorno successivo il sindaco Franco Rubini ha invitato la cittadinanza a cantare l’inno nazionale alle 12 sventolando le bandiere tricolore. «Quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria in corso non potremo riunirci e illuminare le vide le paese, ma ciò non ci impedirà di festeggiare insieme la Liberazione. Invitiamo tutti a seguire gli appuntamenti tramite il nostro sito e sventolando le bandiere il 25: sarà un modo per  sentirsi vicini anche da lontano».