Home In evidenza Da lunedì lavori in piazza Martiri a Sassuolo

Da lunedì lavori in piazza Martiri a Sassuolo

Dal 4 maggio inizieranno i lavori sulla parte sud di piazza Partigiani. Quindi, a partire da lunedì sarà chiuso al transito per due settimane, il tratto che da piazza Martiri porta a piazzale Roverella, mantenendo comunque attivo il passaggio pedonale ed offrendo la possibilità di ingresso ed uscita ai residenti attraverso via Parco e vicolo Mole.

Da lunedì 4 maggio, Heratech Srl interverrà con due squadre per eseguire i lavori:

  • la prima squadra sostituirà la rete gas, gli allacciamenti di utenza di acquedotto e gas lato chiesa, partendo dall’incrocio con la via Cesare Battisti fino all’incrocio con la via Clelia, poi sul lato corto della piazza fino all’incrocio con la via Cavallotti.
  • la seconda squadra sostituirà la rete di fognatura, le reti acquedotto e gas con i relativi allacciamenti di utenza sul lato opposto della chiesa, partendo dall’incrocio con Piazzale Roverella/via Cavallotti fino all’incrocio con la via Rocca.

Ultimati i lavori sulla parte sud della piazza verranno eseguiti quelli previsti sulla parte nord.  Si partirà con la sostituzione delle reti acquedotto e gas con i relativi allacciamenti di utenza, nel tratto compreso tra gli incroci con la via Rocca e con la via Pia.

Nell’ultima fase verrà sostituita la rete gas con gli allacciamenti di utenza acquedotto e gas sul lato corto della piazza e nel tratto compreso tra gli incroci con via Cavedoni e con la via Cesare Battisti.

“Dopo lo stop imposto per ovvi motivi dall’emergenza legata a Covid 19 – commenta l’Assessore al Commercio e Centro Storico del Comune di Sassuolo Massimo Malagoli – i lavori sono ripartiti qualche giorno fa con i sondaggi e, finalmente, siamo pronti ad istallare i nuovi sottoservizi propedeutici alla pavimentazione vera e propria della piazza. Abbiamo chiesto ed ottenuto che fossero due le squadre al lavoro, proprio per velocizzare il più possibile l’intervento. Ci rendiamo conto che i lavori causeranno diversi disagi nei prossimi mesi, ma crediamo che si tratti di un problema momentaneo purtroppo necessario per poter avere, al termine, finalmente una bella piazza martiri nel cuore della nostra città”.