Home Ambiente Percorso Natura Vignola, in corso un intervento di pulizia straordinario

Percorso Natura Vignola, in corso un intervento di pulizia straordinario

Sono in corso in questi giorni lavori di pulizia straordinari nel tratto di Percorso Natura tra via Zenzano arriva fino a via Consuma.

Ad annunciarlo è lo stesso vicesindaco e assessore all’ambiente, Angelo Pasini, che spiega: “Sono azioni come questa la nostra migliore risposta alla certificazione ambientale che abbiamo ottenuto nuovamente da un paio d’anni e che, di anno in anno, stiamo portando avanti. I lavori che si stanno facendo in questo tratto del Percorso Natura sono infatti la declinazione pratica di parte della nostra politica ambientale volta alla riconferma della certificazione EMAS. Questa, infatti, ci impone giustamente risultati misurabili di miglioramento, rispetto ai progetti che la Giunta e il Consiglio approvano ogni anno con il bilancio di previsione. Ecco quindi che abbiamo avviato un intervento di risanamento ambientale del Percorso Natura, con la rimozione in sicurezza dell’amianto che abbiamo rinvenuto, la demolizione di baracche e opere incongrue, l’avvio allo smaltimento dei rifiuti che erano stati abbandonati”.

Per lo svolgimento dell’intervento in piena sicurezza, stanno collaborando ditte esterne specializzate nella rimozione dell’amianto e nello smaltimento dei rifiuti, in coordinamento con Hera e con l’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile.

“Purtroppo – prosegue Pasini – come è già avvenuto per la stazione delle autolinee, la zona della stazione ferroviaria, il parcheggio della centrale di teleriscaldamento e altre aree della città, degrado e sporcizia avevano sopraffatto il decoro, l’ordine e la pulizia dei luoghi. Ora stiamo intervenendo per rimettere a posto anche questo tratto del nostro territorio, con l’augurio che sia sempre più percepito come un patrimonio di tutti, da preservare e conservare.

L’Ente di certificazione riconosciuto a livello internazionale “Certiquality”, soggetto terzo rispetto all’amministrazione – conclude il vicesindaco – potrà anche quest’anno verificare che gli obiettivi prefissati sono stati tutti raggiunti e confermare il rinnovo della certificazione ISO 14001/2015 e della relativa registrazione EMAS. L’ambiente è di tutti, aiutateci a tenerlo pulito e a conservarlo integro per le generazioni future”.