Home Fiorano Lista civica Uniti per Crescere: “100.000 euro donati dalla Ferrari al comune...

Lista civica Uniti per Crescere: “100.000 euro donati dalla Ferrari al comune di Fiorano Modenese”

Abbiamo appreso con enorme soddisfazione dell’ingente donazione che la Ferrari alla quale vanno i nostri più sentiti ringraziamenti, ha voluto elargire alla nostra comunità per investimenti culturali ed educativi.

Ad oggi la giunta avrebbe individuato 3 interventi:

1)  Automazione per permettere ai disabili di accedere sul palco del teatro Astoria

2)  Percorso didattico al BLA per ipovedenti

3)  Fiat Daily attrezzato per “eventi all’aperto” in considerazione anche del periodo critico che viviamo.

Sui primi due punti non possiamo che sostenere le scelte fatte dall’amministrazione, ma sul Daily facciamo alcune considerazioni e controproposte.

Tralasciando l’utilità che potrebbe avere un oggetto del genere che impegnerebbe una cifra di circa 50.000 euro per acquisto e allestimento oltre alle quali andrebbero aggiunti i costi di assicurazione e manutenzione negli anni a venire; ad oggi causa il blocco di tante fabbriche i tempi di consegna vanno dai 2 ai 6 mesi dopodichè sarebbe da allestire e quindi disponibile forse in autunno inoltrato….

Quando si spera che l’emergenza covid- 19 sia solo un brutto ricordo.

Noi pensiamo sarebbe più utile impegnare quella cifra in borse di studio, per esempio portando da 20  a 40 quelle previste per gli studenti delle superiori per un ulteriore esborso di euro 5000, stesso discorso per chi frequenta le università portandole da 10 a 20 aggiungendo altri 5000 euro.

I restanti 40.000 euro potrebbero essere suddivisi in 2 voci:

1)  contributi alle famiglie che vorrebbero dotare i propri figli di un Pc portatile.

2)  contributi per acquisto di libri.

Nei prossimi mesi (speriamo di sbagliarci) si perderanno posti di lavoro e chi lo avrà ancora subirà una riduzione del reddito a causa della cassa integrazione.

Invitiamo caldamente l’amministrazione a prendere in considerazioni le nostre proposte e ci rendiamo disponibile a collaborare per il bene comune.

(Grazioli Antonio e Orlandi Matteo, Lista civica Uniti per Crescere)