Home Cronaca Servizi straordinari di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato...

Servizi straordinari di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato reggiana

A seguito delle decisioni assunte dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, il Questore di Reggio Emilia, ha stabilito la predisposizione, per l’intero arco della settimana in corso, di mirati servizi di controllo in centro storico – via Roma ed adiacenze e presso l’area industriale dismessa delle ex Reggiane. Le segnalazioni giunte neo giorni scorsi dai cittadini e dalle loro associazioni, sono state accuratamente prese in esame per rispondere efficacemente al bisogno di sicurezza.

Tutte le articolazioni interne della Questura – ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, posto di polizia “turri”, squadra mobile, divisione Pasi, ufficio immigrazione – contribuiranno ad eseguire suddetti controlli.

I servizi straordinari, iniziati ieri, si sono incentrati sull’area di via Roma. Sono stati eseguiti con il supporto degli uomini del locale reparto prevenzione crimine Emilia Romagna occidentale e della Polizia locale di Reggio Emilia che ha messo a disposizione la sua unità cinofila. Il team messo in campo ha improntato le verifiche ed i controlli effettuati sul contrasto delle attività di spaccio di sostanze stupefacenti, prostituzione e degrado urbano, nonché alla prevenzione di episodi di microcriminalitá.

Ieri, in via Roma, sono state 55 le persone controllate, 4 quelle accompagnate in ufficio per approfondimenti, 2 i cittadini extracomunitari espulsi. Sono stati inoltre sequestrati gr. 1,96 di hashish e gr.3,00 di marijuana.
Dalle ore 07:00 di questa mattina sono in corso massicci controlli nei padiglioni e stabili dismessi delle ex Reggiane a cui partecipano anche unità operative della Guardia di Finanza di Reggio Emilia. Il polo industriale ormai dismesso, costituisce un punto nevralgico in tema di sicurezza dei cittadini a cui il Questore dedicherà grandi risorse in termini di controlli e di mezzi.