Home Carpi Solidarietà alimentare Carpi: fino a venerdì ultima consegna generi prima necessità

Solidarietà alimentare Carpi: fino a venerdì ultima consegna generi prima necessità

È partita oggi – lunedì 25 maggio – la terza e ultima distribuzione di generi alimentari di prima necessità prevista all’interno del progetto di solidarietà alimentare attivato dal Comune di Carpi. Entro venerdì prossimo 29 maggio verranno distribuiti circa 1.300 pacchi a poco meno di 500 famiglie del territorio. La distribuzione è gestita dalla cooperativa sociale Eortè di Soliera (aderente a Confcooperative Modena) e dall’associazione di volontariato Porta Aperta di Carpi. Eortè e Porta Aperta sono responsabili del reclutamento dei volontari, acquisto, raccolta, preparazione e distribuzione dei prodotti, sia freschi che a lunga conservazione.

Sono coinvolti un centinaio di volontari, donatori di prodotti alimentari e cittadini che hanno messo a disposizione gratuitamente risorse e mezzi. Per ringraziarli nelle scorse settimane sono stati organizzati diversi momenti musicali ai quali sono intervenuti i ragazzi di Radio RoMarti e i Flexus, mentre in questa ultima settimana di lavoro sono attesi ospiti a sorpresa. Verrà pubblicato anche un disegno che l’artista Sara Prandi sta realizzando per immortalare l’iniziativa. «In nome della solidarietà si è attivata una rete di aiuto e supporto del territorio che testimonia l’attenzione e la volontà di tutti a non lasciare nessuno indietro», affermano la cooperativa Eortè e l’associazione Porta Aperta. Ricordiamo che il progetto è stato avviato in aprile a seguito dell’ordinanza della Protezione Civile n. 658 del 29 marzo che ha erogato fondi di emergenza per dare una risposta immediata alle famiglie in difficoltà economica che necessitano di un aiuto concreto per far fronte ai propri bisogni quotidiani. Le famiglie beneficiarie, in possesso dei requisiti previsti dal bando, hanno presentato domanda dal 6 al 10 aprile. Oltre ai buoni spesa il Comune ha avviato la distribuzione di pacchi contenenti una spesa di generi alimentari di prima necessità.